Busseto incorona il Re della Tavola

Sabato 27 e domenica 28 ottobre 2012 e ancora sabato 1 e domenica 2 dicembre 2012, Busseto (Parma) celebra “Il Maiale in Tavola dalla testa alla coda”: una grande fiera agroalimentare e della migliore norcineria italiana

La Bassa parmense e Busseto sono il crocevia di storie, tradizioni e sapori che hanno ispirato personalità di spicco della nostra cultura. Sarà per merito dell’atmosfera rarefatta della nebbia autunnale, del freddo pungente invernale che costringe a raccogliersi attorno a un tavolo per mangiare, bere e scaldarsi, ma personaggi come Giovannino Guareschi e Giuseppe Verdi hanno trovato qui il terreno fertile da in cui seminare il proprio genio e farlo maturare. Con il contributo godereccio e decisivo di un altro grande protagonista di queste terre: il maiale, “Re della Tavola” da cui derivano salumi prelibati e cibi straordinari. Un protagonista che Busseto (PR) celebrerà nel corso di due weekend a tutto gusto. “Il Maiale in Tavola dalla testa alla coda” (perché del maiale non si butta niente) è il nome del doppio appuntamento suddiviso tra autunno e inverno. Sabato 27 e domenica 28 ottobre 2012 si concluderà un mese interamente dedicato a celebrare la figura e l’opera di Giuseppe Verdi, nel corso del quale il Circolo culturale “Alberto Pasini” ha deciso di festeggiare l’incantesimo “supremo” delle terre che vanno dal Po agli Appennini. Mentre sabato 1 e domenica 2 dicembre 2012 si inizierà a respirare l’atmosfera natalizia, a partire da alcuni piatti tipici della tradizione emiliana. In entrambe le date andrà “in scena” nel cuore di Busseto una grande fiera agroalimentare e della migliore norcineria, con stand enogastronomici che vedranno protagonisti prodotti tipici e di nicchia, di diverse regioni italiane e straniere. La fiera sarà aperta, dal sabato pomeriggio alla domenica sera nel centro storico di Busseto. E per celebrare in grande stile i prodotti di “Sua maestà” il maiale, ecco che il 28 ottobre (alle 15) tutti potranno gustare gratuitamente il “monsignore”, un maxi cotechino di un quintale. Il 2 dicembre (sempre alle 15) ecco che ad essere protagonista sarà il “magrone”, uno speciale insaccato realizzato coi ritagli di culatello. “Dalla testa alla coda”, quindi, per una grande rassegna agroalimentare, accompagnata da tutta una serie di iniziative collaterali, fra musica, sapori ed anche attrazioni per i più piccoli. Non mancherà nemmeno l’aspetto competitivo della manifestazione, con la seconda edizione della gara del “cudghèn pù bon” (il cotechino più buono) delle terre verdiane. A sceglierlo sarà una qualificata giuria di giornalisti ed esperti del settore enogastronomico. E, per chi vuole trascorrere il weekend fra le eccellenze di queste terre, sono stati predisposti anche appositi pacchetti turistici dalla Va Pensiero Viaggi – Via Leoncavallo, 26 – I 43011 Busseto (Parma).

Per ogni informazione è possibile contattare il numero telefonico 0524 92272 o scrivere a info@vapensieroviaggi.com – www.vapensieroviaggi.com

La fiera “Il Maiale in tavola…dalla testa…alla coda” è organizzata dal Circolo Culturale “Alberto Pasini” col patrocinio del Comune di Busseto ed il sostegno di diverse associazioni di volontariato locali.

http://www.ellastudio.it/it/comunicato-stampa/5072/busseto-incorona-il-re-della-tavola

Per prenotazioni e informazioni: Va Pensiero Viaggi

Via Leoncavallo 26, 43011 Busseto (PR)
Tel. 0524.92272
Email: info@vapensieroviaggi.it
Sito web: http://www.vapensieroviaggi.com

Ufficio stampa -> http://www.ellastudio.it

Ufficio stampa: Ella Studio di Carla Soffritti e C.
Via Capanna 18 – 43038 Sala Baganza (PR)
Tel. 0521.1817491 – fax 0521.1817492

E-mail info@ella.it sito web www.ella.it