Bonarda, un vino da Oscar

Per chi sceglie i vini lombardi, con attenzione al rapporto qualità – prezzo, l’indicazione è una: Bonarda.
E’ infatti un Bonarda ad aver ottenuto, nel panorama delle guide dei vini pubblicate in queste settimane, il podio dell’Oscar Regionale dell’ “Almanacco del Berebene” 2008, edito da Gambero Rosso (4.000 vini entro la fascia di prezzo di 8 euro).
L’Almanacco ha assegnato l’Oscar Regionale per la Lombardia al Bonarda Frizzante 2006 dell’Azienda Vanzini di San Damiano al Colle, indicato in vendita al prezzo di 7,50 euro.
Il numero di vini di altre Aziende dell’Oltrepò inserite nell’Almanacco conferma una forte affermazione territoriale: 34 etichette Doc, di cui 16 Bonarda e 13 Barbera, e 15 etichette Igt.
Attenzione focalizzata sui rossi più coltivati e più noti, ma non soltanto per una questione di prezzo conveniente. Lo indicano i curatori dell’Almanacco, nella presentazione dei vini lombardi: “Non possiamo non riconoscere che la zona che maggiormente ci interessa in questa pubblicazione e che fornisce di gran lunga la stragrande maggioranza degli Oscar Lombardi, se non delle segnalazioni, è l’Oltrepò Pavese, zona ricca di vigneti, condannata dai luoghi comuni ad essere considerata solo come produttrice di vini certo poco costosi ma anche poco interessanti. Ebbene, la realtà è che l’Oltrepò, anno dopo anno, si va ridisegnando come zona in cui ai prezzi corretti, e a volte anche di più, si abbinano vini di qualità, interessanti, non solo di pronta beva ma anche con una discreta complessità, buona struttura e materia”.
Commento positivo, che introduce un elenco di vini prodotti da 36 Aziende dell’Oltrepò: Agnes, Anteo, Bisi, Ca’ del Gè, Ca’ di Frara, Calvi Andrea, Cascina Gnocco, Cantina di Casteggio, Castello di Luzzano, Conte Carlo Giorgi di Vistarino, Doria, Le Fracce, Fattoria il Gambero, F.lli Giorgi, Frecciarossa, Il Montù, Isimbarda, La Versa, Marchese Adorno, Martilde, Monsupello, Montelio, Montenato Griffini, Tenuta Il Bosco, Tenuta La Costaiola, Tenuta Mazzolino, Tenuta Pegazzera, Pietro Torti, Andrea Picchioni, Piccolo Bacco dei Quaroni, Quaquarini, Torrevilla, Travaglino, Vanzini, Vercesi del Castellazzo, Bruno Verdi.

Comunicato stampa
Ufficio Stampa Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese
Cinzia Montagna