BioWorld Fair , 1° Salone dell'Agricoltura. A Ferrara

Ferrara, città storica facente parte del polo produttivo biologico e agricolo dell'Emilia Romagna, si appresta a ospitare dal 19 al 21 gennaio 2006 BioWorld Fair, il primo salone professionale dedicato all’agricoltura, alla zootecnia, alla trasformazione biologica, unica fiera in tutta Europa dedicata esclusivamente al biologico fin dalla produzione.
Patrocinato dalle istituzioni provinciali e dai maggiori organismi di certificazione nazionale (Aiab, Amab, Ccpb, Fiao e ProBer), il nuovo importante evento fieristico nasce già come punto di riferimento del biologico italiano nel panorama internazionale: l’Italia è infatti uno dei più grossi paesi produttori di biologico in Europa.
Obiettivo di BioWorld è promuovere l’incontro e il confronto fra domanda e offerta, affermare la valenza commerciale dell’agricoltura biologica italiana a livello internazionale oltre che istituire un momento di aggiornamento tecnico professionale per gli operatori del settore, in prospettiva di uno sviluppo del territorio sempre più equilibrato e rispettoso dell’ambiente.
L’evento presenta un nutrito programma di convegni, seminari, presentazioni di alto livello sulle dinamiche di mercato della grande distribuzione organizzata, della ristorazione collettiva, dei trasformatori, senza però tralasciare argomenti tecnici legati all’agricoltura biologica, alla ricerca, alla conservazione e valorizzazione dell’ambiente. Il programma è curato dal Comitato tecnico scientifico, di cui fanno parte esperti di settore provenienti dal mondo accademico, associativo di categoria e dai partner istituzionali della manifestazione (Provincia di Ferrara, Regione Emilia Romagna, Aiab, Pro.ber, FederBio, Amab e Ccpb).
Molteplici le attività organizzate a latere della fiera del biologico: con il BioWorld Menu sarà possibile degustare ricette locali a base di prodotti biologici in alcuni ristoranti ferraresi, mentre durante il BioWorld Day, in programma per il 20 gennaio, gli alunni di alcune scuole elementari visiteranno la fiera e saranno intrattenuti da animatori specialisti sui temi del biologici. Sarà inoltre possibile visitare alcuni musei della città e avere altre agevolazioni con la BioWorld Card, distribuita in fiera a tutti i visitatori della manifestazione.
In contemporanea a BioWorld Fair, inoltre, si svolgerà ‘Seeds’, salone della produzione sementiera, un momento espositivo di incontro con il mondo del biologico, della ricerca agricola, dei trasformatori e anche degli agricoltori tradizionali.

Weblink: www.bioworldfair.com