Battitura del grano a Rivarolo Canavese
per la 3° tappa della ''Gaia tavola''

Domenica 24 luglio terza tappa della "Gaia Tavola" con la Festa della Battitura del Grano nelle pianure di Rivarolo Canavese.
La tappa è la novità del circuito 2005, organizzato dall’Agenzia Turistica del Canavese e delle Valli di Lanzo, che si propone di far entrare la gente a contatto con le stagioni, la vita rurale e i suoi protagonisti, imparando i segreti del loro lavoro.
Aiutati da esperti contadini, di buona mattina si falcerà il grano che, una volta raccolto e legato, sarà trasportato nell’aia della cascina dove sarà “battuto” per ottenere i chicchi con cui si produrrà la farina. All’ombra della "travà" un ricco pranzo ristorerà tutti i novelli contadini dalle fatiche dei lavori appena terminati: salumi, fresche insalate con verdura di stagione, risotto con il riso canavesano di coltivazione biologica, carni, tomini freschi della tradizione locale e altri piatti secondo le tradizioni di festa di un tempo. Per concludere in allegria, la musica tradizionale per un ballo tutti insieme nell’aia della cascina.
Il ritrovo è alle ore 10.00 presso la Cascina Verdeisa in frazione Argentera a Rivarolo Canavese.
La quota di adesione è di 28 euro per gli adulti e di 15 per i bambini (comprensiva di pranzo e di un simpatico omaggio di abbigliamento per diventare perfetti contadini).
Si consigliano abiti da lavoro e scarpe comode per il lavoro in campagna.
Per la Battitura del Grano l’ATL3, in collaborazione con GTT (Gruppo Trasporti Torinese), ha organizzato un collegamento gratuito tra Torino e la Cascina Verdeisa su autobus granturismo con partenza alle ore 9.00 da Corso Stati Uniti angolo Corso Re Umberto (capolinea linee extraurbane). E' necessaria la prenotazione al tel.0125 618131.
Per chi vuole trascorrere un Weekend Gaia Tavola, sono disponibili presso Musinè Viaggi di Ciriè (tel. 011 9203636) e Pronto Tours di Agliè (tel. 0124 429636) interessanti pacchetti turistici, che includono anche le visite teatrali ai Castelli del Canavese.
La Gaia Tavola si inserisce anche nel progetto “Turismo a misura di bambino” dell’Atl del Canavese e Valli di Lanzo: particolare attenzione, infatti, viene data ai bambini, che in ogni tappa possono vivere una giornata indimenticabile e divertirsi in attività rurali imparando a mungere le mucche, rastrellare il fieno o sfogliare le pannocchie di mais.

Le prossime tappe:
sabato 6 agosto – La festa nell'alpeggio – Alpe Salvin, Monastero di Lanzo – ritrovo ore 15.00
sabato 20 agosto – La festa nell'alpeggio – Cintano – ritrovo ore 15.00
settembre (data da definire) – La vendemmia – Cuceglio – ritrovo ore10.00
sabato 1 ottobre – La transumanza di ritorno – Usseglio – ritrovo ore 14.30
domenica 16 ottobre – Raccolta del granoturco – Lauriano – ritrovo ore 10.00

Informazioni, costi e prenotazioni:
Agenzia Turistica Locale del Canavese e Valli di Lanzo
Ivrea (To) – tel. 0125 618131 – fax 0125 618140
Lanzo (To) – tel. 0123 28080 – fax 0123 28091
e-mail:info@canavese-vallilanzo.it
Weblink:www.canavese-vallilanzo.it