Aspettando ''Golosaria''

Tra teatro, storia, cultura e l'aperitivo alla Marengo

Tre giorni di festa tra Alessandria e Tortona in attesa dell'evento più gustoso dell'anno firmato "Papillon".

Avrà un prologo d’eccezione la quarta edizione di Golosaria tra i Castelli del Monferrato, la rassegna di cultura e gusto organizzata da Papillon nel primo weekend di marzo, in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, presente fin dalla prima edizione, e con la società Palazzo del Monferrato, in qualità di main sponsor; quindi Provincia di Alessandria, Camera di Commercio di Alessandria, Città di Alessandria, Città di Casale Monferrato e col patrocinio della Regione Piemonte e del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Mercoledì 3 marzo infatti alle ore 20.30 presso il Teatro Comunale di Alessandria (Sala Ferrero) si terrà l’incontro “Aspettando Golosaria… con Marengo”, un appuntamento dedicato alle anteprime di Golosaria tra i Castelli del Monferrato e allo sviluppo del progetto di Marengo. Seguirà la pièce teatrale "Escargot e Brachetto", commedia semiseria di Andrea Guolo sulla moda della cucina ai giorni nostri, dal ritmo travolgente ed esuberante, capace di alternare momenti poetici e narrativi a una struttura drammaturgica vicina alla situation commedy.

Giovedì 4 marzo alle ore 18.00 invece, il Teatro Comunale di Tortona (via Ammiraglio Mirabello, 3) sarà protagonista di un incontro dedicato a Margherita Paleologo, l’ultima dei Paleologi, la famiglia che resse per generazioni il marchesato del Monferrato, che nasceva cinquecento anni fa nel castello di Pontestura. La sua figura sarà evocata dai racconti di Roberto Maestri, presidente dell'Associazione Marchesi del Monferrato, da Paolo Massobrio e da Ombretta Zaglio, del Teatro del Rimbalzo, che ne rappresenterà i sentimenti e i pensieri in una breve performance ispirata alla sua vita, scritta da Carla Reschia. Durante l’incontro Massimo Berutti, sindaco di Tortona, presenterà le eccellenze enogastronomiche della città che si potranno gustare al termine della serata.

Sarà dedicato invece alla movida allessandrina l’appuntamento che venerdì 5 marzo a partire dalle ore 19.00, animerà la notte della città.

Aspetando Golosaria sarà infatti incentrato sul rito dell’aperitivo in un festival tra i tanti locali di tendenza che, per l’occasione, serviranno “l'aperitivo alla Marengo”, una tradizione che si fonda, secondo quell'accento di creatività che attinge dalla bisogna, sulla stagionalità, come avvenne per il famoso pollo alla Marengo. Rievocando i fasti di Gigi Capra e dei personaggi del bien vivre alessandrino che codificarono un particolare aperitivo, col banco ricco di specialità, antesignano di ogni happy hour ecco dunque cocktail e stuzzichini realizzati coi prodotti del territorio e accompagnati dal brut Alta Langa e dai vini doc e docg alessandrini.

Tanti i locali che hanno accettato l’invito di Papillon: Vineria Mezzo Litro • via Milano; Bar Gipsy's • via Galilei; Il Palomino • via Trotti; Quarantuno • corso Felice Cavallotti; Four Bears • via Mazzini; Zogra • corso Roma; Big Mama • via Savona; Nuovo Tip Tap • via Parma; I due storti • piazza Santo Stefano; Bottega del Caffè • corso Roma; NOS3SS • via Ferrara; Casa del moka • via Milano, 78; Cremeria della Piazza • piazza della Libertà; Bio Cafè • via dell'Erba; Le Mascherine • via Milano, 30; Escobar • via Vochieri; Hemingway • via Cavour; Caffè degli Artisti • via Vochieri.

Sabato 6 marzo alle ore 11.00 nel Castello di Casale Monferrato prenderà invece il via Golosaria con l’inaugurazione ufficiale alla presenza dei migliori produttori del Golosario di Paolo Massobrio. All’inaugurazione seguirà la sfilata di Principessa Valentina in omaggio ad Anne d’Alencon e Margherita Paleologo.

Oltre che a Casale, gli appuntamenti legati al gusto e alla cultura che animeranno l’intero weekend di Goosaria coinvolgeranno 30 cantine, 8 castelli (Razzano, Camino, Frassinello, Gabiano, Oviglio, Uviglie di Rosignano, Giarole, Forneglio di Serralunga di Crea) e 20 location tra cui Vignale Monferrato con i produttori di Campagna Amica che animeranno uno straordinario mercato agricolo a Km zero e l'inaugurazione di Grignolino&Champagne; Terruggia con i 10 vivaisti creativi che annunceranno la primavera; e poi Camino Monferrato, Rosignano Monferrato, Uviglie, Giarole, Oviglio (anche qui cs aranno espositori di cose buone), Alfiano Natta, Solonghello, Serralunga di Crea, Gabiano, Cavagnolo, Murisengo, Cereseto, Camagna, Pontestura, Villamiroglio, Frassinello Monferrato (espositori nel castello), Ponzano, Mirabello (grande festa per tutto il giorno con espositori e intrattenimento), Felizzano. Non mancheranno infine gli appuntamenti con le Motoguzzi in tour con moto d’epoca e le Fiat 500 per il Raduno nel Monferrato.

Maggiori informazioni su www.golosaria.it

Sarah Scaparone
Ufficio Stampa

CLUB PAPILLON
Via Roberto Ardigò, 13/b
15100 Alessandria