Asperges du Blayais

Francia – Asperges du Blayais Igp si riferisce a una gamma di varietà di asparagi bianchi o viola prodotti in determinati comuni situati nei dipartimenti francesi della Gironda e della Charente-Maritime. Hanno ottenuto lo status di Indicazione Geografica Protetta Europea nel 2015.

Gli asparagi Asperges du Blayais Igp sono prodotti e raccolti nel sud-ovest della Francia sulla riva destra dell’estuario della Gironda e un po’ più nell’entroterra, compresa una selezione di località, in quella che è anche conosciuta come la regione di Blayais. Il terreno che circonda l’estuario presenta lo specifico ambiente naturale ideale per la coltivazione della vite sulle colline argillose e dell’asparago nelle pianure sabbiose. È grazie a questo terroir che questo delicato ortaggio ha sviluppato il suo sapore e le sue caratteristiche raffinate.

La buccia sottile degli asparagi e la qualità fondente delle punte fino alla tenerezza e dolcezza dell’intera lunghezza dell’ortaggio sono dovute alla composizione del terreno costituita da sabbie del Périgord. I terreni in cui vengono coltivati ​​gli asparagi sono in media oltre il 75% di sabbia. La sabbia è nera, segno che è molto ricca di materia organica, molto fine e si scalda velocemente.

Oltre a questo ambiente naturalmente drenato e temperato, il clima, fortemente influenzato dall’oceano e dal vicino estuario della Gironda, è un vantaggio. Le condizioni climatiche sono ideali per la rapida crescita durante la stagione degli asparagi, con temperature molto miti da marzo in poi, e precipitazioni regolari tra marzo e giugno. Il clima mite favorisce inoltre la precocità delle colture e limita il naturale amaro dell’ortaggio. La consistenza tenera degli Asperges du Blayais Igp, ben integrata dal loro sapore dolce, è racchiusa nello slogan francese “De la pointe au talon tout est bon!” (“Buono da cima a fondo!”), che è stato usato per diverse generazioni per descrivere questa prelibatezza. La qualità degli asparagi Asperges du Blayais IGP significa che la loro reputazione si estende ben oltre la zona delimitata in cui vengono coltivati. Sono venduti non solo in tutta la Francia, ma anche nel resto d’Europa, Cina e Giappone.

Per la raccolta degli asparagi Asperges du Blayais Igp vengono utilizzate le seguenti varietà accuratamente selezionate: Andreas, Avalim, Cumulus, Darbella, Dariana, Darlise, Emma, ​​Eposs, Grolim, Gynlim, Herkolim, Obelisk, Orane, Ramada, Rambo, Rapsody, Ravel, Thielim, Vilmorin 26, Vilmorin 31 e Vitalim. Possono essere introdotte nuove varietà, purché conformi agli elevati standard qualitativi fissati per il prodotto.

Oggigiorno, le pratiche colturali dell’Asperges du Blayais Igp prevedono l’allungamento sistematico, che consente di preservarne il colore bianco. Questo può essere accompagnato dalla pacciamatura dei cumuli, che ottimizza i vantaggi del clima.

Il colore degli Asperges du Blayais Igp è definito dal colore delle loro punte. Per gli asparagi bianchi, la punta è bianca, mentre per gli asparagi viola la punta va dal rosa al viola. Il resto delle riprese è sempre bianco e può mostrare una leggera sfumatura rosa.

Diversi elementi nell’aspetto dell’Asperges du Blayais Igp attestano la qualità del prodotto. In primo luogo, le punte sono ben chiuse e i germogli sono ben formati: non sono né cavi, né rotti né screpolati e possono essere leggermente ricurvi. La lunghezza è inferiore a 12 cm per le punte degli asparagi, da 12 a 17 cm per gli asparagi corti e superiore a 17 cm per gli asparagi lunghi. La lunghezza massima è di 22 cm. Il diametro minimo, misurato a metà della lunghezza, è di 12 mm.

L’ordinamento assicura che vengano selezionati solo asparagi di grandi dimensioni con germogli bianchi e punte bianche o viola – indicatori di tenerezza. Particolare cura viene posta per evitare i rischi di essiccazione, oltre a quelli inerenti ai processi di lavaggio, cernita e refrigerazione a umidità regolata, in quanto la tenerezza degli asparagi dipende in gran parte dalla sua freschezza e dalla conservazione della sua naturale umidità. Il tempo tra la raccolta e la refrigerazione non deve mai superare le 10 ore. In attesa della spedizione o dell’imballaggio, gli asparagi devono essere conservati in un ambiente freddo e umido (umidità superiore all’80%, temperatura compresa tra 2 e 7 °C).
La pelatura, manuale o a macchina, è facoltativa e avviene dopo la cernita. Gli Asperges du Blayais Igp devono essere selezionati nel luogo di produzione, contrariamente alla pelatura e al confezionamento.