A”Sol d’Oro” gli oli extravergini italiani giudicati i migliori del mondo

Sol d'Oro: sono italiani gli oli d'oliva extravergine migliori del mondo.

Nell’unico concorso di livello internazionale per l’olio di qualità, organizzato da Veronafiere con un importante panel d’assaggio, composto da professionisti italiani ed esteri altamente qualificati, su 218 oli da 5 Nazioni trionfano gli italiani in tutte e tre le categorie fruttato intenso, medio e delicato.

Verona, marzo 2011. Nell’anno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, l’olio extravergine d’oliva italiano risulta il migliore del mondo al termine della settimana di degustazioni della 9^ edizione di Sol d’Oro, l’unico concorso di livello internazionale per l’olio di qualità, organizzato da Veronafiere. Cinque giorni di valutazioni che hanno impegnato il Panel della giuria – guidato dal dott. Marino Giorgetti (responsabile tecnico del concorso dalla prima edizione, docente di analisi sensoriale e responsabile promozione oli e prodotti tipici della Regione Abruzzo) e composto da tredici esperti italiani, greci, sloveni, cileni e spagnoli -, nell’assaggio professionale di 218 campioni finalisti provenienti da tutte le regioni produttrici italiane e da Spagna, Portogallo, Cile, Slovenia e Croazia.
«Stiamo registrando a ogni edizione un costante aumento dei campioni in concorso e a partire da quest’anno gli oli vincitori di medaglia possono fregiarsi, con finalità promozionale e di marketing, di un’etichetta di riconoscimento di Sol d’Oro – sottolinea Claudio Valente, vice presidente vicario di Veronafiere -. Il concorso si configura come il più importante riconoscimento mondiale per l’olio di qualità e rappresenta anche l’evento propedeutico a Sol, il salone internazionale in programma con Vinitaly, Agrifood Club ed Enolitech dal 7 all’11 aprile prossimi».
Tre i premi per ogni categoria: Sol d’Oro, Sol d’Argento e Sol di Bronzo, rispettivamente, al 1°, 2° e 3° classificato. Ai primi venti campioni di ciascuna categoria che abbiano comunque ottenuto una valutazione superiore o uguale a 70/90, è stato rilasciato un diploma di Gran Menzione (l’elenco completo è sul sito www.sol-verona.it).
Tutte le 9 medaglie totali assegnate sono state vinte da aziende italiane: un successo che conferma la qualità del prodotto made in Italy. Di seguito, la classifica dei vincitori:

Categoria: Oli con fruttato leggero.
Sol d’Oro all’ Azienda Agricola Luigi Guadalupi di Brindisi, Puglia;
Sol d’Argento all’Azienda Agricola Tenuta Piscoianni di Sonnino (Latina), Lazio;
Sol di Bronzo all’Azienda Agricola Alfredo Cetrone di Sonnino (Latina), Lazio.

Categoria: Oli con fruttato medio.
Sol d’Oro all’ Azienda Agricola Laura De Perri, di Canino (Viterbo), Lazio;
Sol d’Argento all’Azienda Agricola Paola Orsini di Priverno (Latina), Lazio;
Sol di Bronzo all’Azienda Agrobiologica Rosso di Ragusa, Sicilia.

Categoria: Oli con fruttato intenso.
Sol d’Oro all’Azienda Agricola Villa Zottopera di Ragusa, Sicilia;
Sol d’Argento all’Az. Agr. Pasquale Librandi di Vaccarizzo Albanese (Cosenza), Calabria;
Sol di Bronzo all’Azienda Agricola De Carlo di Bitritto (Bari), Puglia.

Servizio Stampa Veronafiere
Tel.: + 39.045.829.82.42 – 82.85 – 83.14
E-mail: pressoffice@veronafiere.it – www.sol-verona.it