Apre a Torino “IlSalone del Gusto e Terra Madre”

Mercoledì, alle 18.30 al Palaolimpico di Torino, in Corso Sebastopoli, 123
si terrà la cerimonia d'apertura del biennale Salone del Gusto-Terramadre 2012.

Ecco il ricco programma dell'appuntamento:

Relazione di apertura di Josè Graziano da Silva, direttore Generale della FAO
Le parole saranno interpretate, tra gli altri, da:
Dario Fo, drammaturgo, Premio Nobel per la letteratura, Italia; Sergej Ivanov, comunità del cibo degli allevatori della Stara Planina, Serbia; Nikki Henderson, responsabile di People’s Grocery, Usa; Carmen Martinez, Presidio Slow Food dell’amaranto di Tehuacán e socia del Grupo Cooperativo Quali, Messico; Edward Mukiibi, fiduciario Slow Food Mukono e coordinatore del progetto Mille orti in Africa, Uganda; Vandana Shiva, presidente del movimento Navdanya e vicepresidente di Slow Food, India; Yoko Sudo, fiduciaria Slow Food Fukushima, Giappone; Carlos Vanegas Valdebenito, delegazione di Chiloé, Cile; Alice Waters, chef e vicepresidente di Slow Food, Usa.
Relazione di chiusura di Carlo Petrini, presidente di Slow Food.
Intervengono: Piero Fassino, sindaco della Città di Torino; Giovanna Quaglia, assessore al Bilancio della Regione Piemonte.
Con l’intervento musicale di Roy Paci, che dirige l’Ensemble Terra Madre in prima assoluta.

Da giovedì alle 11.00 al LingottoFiere partirà l'evento aperto al pubblico (via Nizza – Torino).

Info: salonedelgustoterramadre.it