Approvato il DL sull'agricoltura biologica

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 16 febbraio il disegno di legge sull´agricoltura biologica. Ad annunciarlo e´ stato il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Paolo De Castro, che ha espresso tutta la sua soddisfazione per un “provvedimento che arriva a regolamentare in modo puntuale un settore che finora ha fortemente risentito della mancanza di un quadro normativo nazionale di riferimento, soprattutto a seguito della modifica dell´ordinamento comunitario”. La nuova normativa prevede, tra i punti più importanti, il rafforzamento del sistema di controlli sul territorio nazionale, con l’introduzione di un nuovo regime sanzionatorio per gli illeciti in materia e una più attenta verifica dell’azione degli Organismi di controllo, che fino ad oggi potevano semplicemente essere revocati. Inoltre, il disegno di legge disciplina aspetti importanti legati al settore dell’agricoltura biologica, aspetti fino ad oggi mai regolamentati come l´istituzione dei “distretti biologici”, costituiti su base regionale dove questo tipo di agricoltura assume un carattere preminente; le intese di filiera; l’acquacoltura biologica; il vino biologico, ottenuto da una filiera interamente biologica; la costituzione del registro per le varietà delle sementi da conservazione biologiche; l’estensione dell’uso dei cibi biologici nella ristorazione collettiva, ossia nelle mense pubbliche di ospedali, asili e scuole di ogni ordini e grado; la gestione, di tipo biologico, anche di aree di verde pubblico. Una nuova importante novità introdotta con l’approvazione del Ddl in questione e´ costituita da un logo nazionale per l´identificazione del prodotto biologico; un logo che affiancherà in etichetta quello comunitario già esistente. “Ora il testo andrà in Parlamento – ha sottolineato il Ministro – ed in quella sede raccoglieremo alcune proposte di legge già presentate da deputati e senatori, per ottenere infine un testo unico che tenga conto delle diverse sensibilità presenti nel Paese”.