Anche l'Igp all'asparago di Badoere?

Badoere, comune trevigiano è conosciuto per la fama dell´asparago, già Dop e ora, finalmente, vicino all´Igp.
Un vanto d´orgoglio per tutta la Provincia di Treviso. Dei 26 prodotti Igp riconosciuti dalla Comunità al Veneto, Treviso ne vanta ben la metà. Il valore si fonda anche sulla consapevolezza che si tratta di un prodotto fortemente legato all´acqua, in particolare quella del Sile, come dopotutto lo è anche il radicchio rosso. E´ quindi un esempio di produzione agricola di qualità e di tradizione, oltre che un concreto esempio della vocazione e del ruolo ambientale dell´agricoltura. L´asparago Igp rappresenta allora una vittoria per la qualità produttiva agricola di un territorio, oltre che un grande strumento di marketing territoriale. Non a caso, l'amministrazione ha voluto sviluppare un percorso eco-museale collegato proprio a questo ortaggio, unico nel suo genere. E' stata anche varata la rassegna “Germogli di Primavera” per esaltare tutte le manifestazioni collegate agli asparagi e alle erbe spontanee.
E' quindi probabile che tra sei mesi, la maturazione del prodotto sarà accompagnata dall´ottenimento della nuova denominazione”.