''Alimentarsi sana…mente'' evento del CNR di Avellino

1-2 Giugno 2009, Avellino, CNR – Istituto di Scienze dell’Alimentazione (Via Roma, 64)
“Alimentarsi sana…mente: i prodotti del Mediterraneo fonte di salute e benessere”

Il ruolo strategico della Campania nell'agroalimentare d'eccellenza.
Ad Avellino Convegno internazionale del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche sui prodotti del Mediterraneo

L’1 e il 2 giugno l’evento con la partecipazione di esperti ed accademici provenienti
da diverse aree del Mediterraneo per approfondire varie tematiche
legate all’alimentazione di qualità

AVELLINO – Il ruolo strategico della Campania nella valorizzazione dell’agroalimentare d’eccellenza del Mediterraneo al centro del convegno multidisciplinare internazionale “Alimentarsi sana…mente: i prodotti del Mediterraneo fonte di salute e benessere” promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di Scienze dell’Alimentazione di Avellino, in collaborazione con Regione Campania, Unione Europea, Campania Med, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Salerno e Provincia di Salerno, nell’ambito del progetto “MEDeA: Mediterraneo ed Alimentazione”.

L’evento, che vedrà la presenza di esperti nazionali ed internazionali del settore, si terrà nei giorni 1 e 2 giugno prossimi presso il CNR – Istituto di Scienze dell’Alimentazione di Avellino,

Si comincia l’1 giugno, alle ore 9, con la prima sessione presieduta da Raffaele Coppola, Direttore dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione-CNR di Avellino, e da Antonio Colantuoni dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, e moderata dal giornalista Franco Genzale.
Interverranno Bruno De Luca della Seconda Università degli Studi di Napoli sul tema “Le basi genetiche dei disturbi del comportamento alimentare”, Gabriele Riccardi dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” su “Il rapporto col cibo del paziente diabetico”, e Gianluca Ficca della Seconda Università di Napoli su “Percezione del corpo, comportamento alimentare e teatro-terapia”. Dopo il coffee break delle ore 11, si proseguirà con Giovanni Di Salvo della Seconda Università di Napoli, che interverrà sul tema “Obesità e cardiopatie infantili”. A seguire Gianvincenzo Barba dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione-CNR di Avellino su “Gli spot alimentari ed i minori” e, infine, Carmela Casullo dell’Asl Av2 su “La percezione materna del bambino obeso”.

“Alimentarsi sana…mente. I prodotti del Mediterraneo fonte di salute e benessere” continua il 2 giugno con la seconda sessione, che si aprirà alle ore 9 e che sarà presieduta da Maria Aponte dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Dopo gli indirizzi di saluto di Raffaele Coppola, Direttore dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione-CNR, e di Maria Grazia Volpe, responsabile del progetto MEDeA dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione-CNR, interverranno Patrizio Tremonte del Dipartimento STAAM su “I formaggi dell’Italia meridionale: una ghiotta occasione per il Mezzogiorno” e Ali Rhouma dell’Institute de l’Olivier della Tunisia che interverrà su “Olive oil and by products of olive tree in Tunisia”. Dopo il coffee break delle ore 11, interverranno Luciano D’Agostino dell’Università degli Studi “Federico II” su “Allergia, intolleranza?”, Ahmed Abd El-Fattah dell’Università di Alexandria (Egitto) su “Safety of Mediterranean Agro-Food” e Tiziana Di Renzo del Dipartimento STAAM su “Buono come il pane”.

Per informazioni
Segreteria organizzativa
Tel. 333.4572802 – 338.4342352 – 320.4332561 – 349.6146477
E mail: convegnocnr@libero.it