Alessandria ospita il ''Salone del Biscotto''

Sono quaranta e provengono da diverse province piemontesi gli artigiani che animeranno, con dolci e caratteristiche specialità, la tre giorni dedicata ai biscotti piemontesi.
Alessandria e Vercelli le province più rappresentate, seguite a ruota da Torino e Cuneo.
Nell’ambito della seconda edizione del Salone del Biscotto Piemontese, che avrà luogo dal 13 al 15 ottobre presso la Caserma Valfrè di Alessandria, si potranno assaggiare, tra gli altri, biscotti di meliga e riso, torte di nocciole, biscotti di Terruggia, brutti ma buoni, splinsiugni d’Uò marcellini, amaretti, baci di dama, krumiri, quaquare di Genola, biscotti di castagne e mais, canestrelli, gallette del panettiere, biscotti al miele, torcetti, bicciolani, torta valsesiana e biscotti alla mandorla…
La prestigiosa vetrina dei prodotti dolciari piemontesi, che si inaugurerà venerdì 13 ottobre alle ore 17.00 con Bruno Gambarotta padrino d’eccezione, prevede un ricco programma di eventi: venerdì 13 alle ore 18.30 si terrà “Codice…Biscotto” viaggio umoristico-culturale con Bruno Gambarotta; sabato 14 ottobre alle ore 17.00 sarà invece Paolo Massobrio, presidente del Club di Papillon, ad animare un talk show dal tema: “Chiacchiere intorno alla supremazia del biscotto piemontese. Storia, attualità e curiosità”; l’enologo Lorenzo Tablino alle ore 17.00 di domenica 15 ottobre curerà la degustazione guidata “Moscato, Malvasia, Brachetto e Passito di Strevi incontrano il Biscotto piemontese”.
Ma il Salone del Biscotto piemontese, ospitato dalla Provincia di Alessandria con la promozione istituzionale della Regione Piemonte e realizzato con il contributo delle Province di Alessandria, Cuneo, Novara, Torino, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, il Comune di Alessandria e la Camera di Commercio di Alessandria, prevede anche durante tutti i giorni: “I Biscotti fanno Splash!” – assaggi di latte e biscotti a cura della Centrale del Latte di Alessandria e Asti; “DiVin Biscotto” – degustazioni di vini aromatici piemontesi in abbinamento ai biscotti e “Il Biscotto è cotto!” – golosità preparate in diretta dai maestri pasticceri piemontesi.
La manifestazione itinerante, la cui prima edizione si è svolta nel 2005 a Novara, ha come obiettivo la valorizzazione del settore dolciario di tutto il territorio piemontese che si caratterizza per l’elevata qualità dei suoi prodotti artigianali. Il Salone del Biscotto Piemontese si articola in diversi aree: istituzionali, commerciali, promozionali e di degustazione, ma i visitatori potranno anche visionare, grazie a laboratori, i processi di lavorazione dei prodotti da forno, osservando la maestria dell’artigiano – pasticcere che trasforma la materia prima in prodotto finito, pronto per essere degustato.
Il Salone del Biscotto Piemontese si svolgerà presso la Caserma Valfrè di Alessandria (corso Cento Cannoni, 27) e seguirà i seguenti orari di apertura al pubblico: venerdì 13 ottobre dalle ore 18.00 alle ore 23.00, sabato 14 e domenica 15 ottobre dalle ore 10.30 alle ore 23.00. Per informazioni contattare la Provincia di Alessandria ai numeri 0131/304.476-304.480.

Sarah Scaparone
Ufficio Stampa
CLUB PAPILLON
Via Roberto Ardigò, 13/b
15100 Alessandria