Al Vinitaly, anche ''Sol'' ed ''Agrifood''

Agrifood Club, la vetrina dell'eccellenza del Made in Italy

Un evento che si affianca a Vinitaly e Sol per dare la massima esposizione internazionale ai migliori prodotti agroalimentari italiani. Una possibilità di business per le aziende espositrici e un’occasione per presentare le novità, come la pasta più grande del mondo.

Verona, 26 marzo 2009 – Pasta, caffè, cioccolata protagonisti ad Agrifood Club (www.agrifoodclub.it), in programma a Verona dal 2 al 6 aprile 2009, come naturale completamento dell’offerta di Vinitaly e Sol. A far loro compagnia tutte le altre eccellenze dell’agroalimentare italiano, frutto della tradizione e della professionalità delle piccole e medie imprese italiane, spina dorsale di un sistema manifatturiero capace di generare un flusso esportativo di quasi 20 miliardi di euro, secondo solo al comparto metalmeccanico.
Il padiglione C, che oltre ad Agrifood Club accoglie anche Sol (ingresso San Zeno), raggiunge quest’anno i 10.500 metri quadrati lordi, con una crescita dell’11% (+1.200 metri quadrati) rispetto alla scorsa edizione. Raddoppiate le aziende agroalimentari espositrici, arrivate quest’anno a quota 80.
Dopo il successo del 2008, Veronafiere risponde così all’interesse dei trader esteri di approfondire la conoscenza dell’eccellenze gastronomiche made in Italy. La sinergia con Vinitaly e Sol permette di ottimizzare la presenza a Verona degli operatori che da tutto il mondo arrivano per partecipare ai due più importanti eventi fieristici al mondo dedicati al vino e all’olio extravergine di oliva di qualità. Agli espositori di Agrifood Club viene invece data una visibilità internazionale irraggiungibile in un altro contesto e la possibilità di avere contatti b2b altamente qualificati a costi estremamente competitivi.
Come per Vinitaly e Sol, anche per questo evento sono state realizzate attività di direct marketing all’estero per portare delegazioni di operatori esteri interessati ad entrare in contatto con gli espositori di Agrifood Club. È già prevista la presenza di buyer provenienti dall’America Latina, oltre che dal Bacino del Mediterraneo.
Agrifood Club è una fiera dedicata al business, ma anche emozionale, perché quando si parla di cibo la prima scelta viene fatta con i sensi. Oltre alle degustazioni che ogni espositore propone nel proprio stand, è stato organizzato il primo banco di assaggio del caffè: una Coffee Experience per conoscere miscele e monorigini per espresso e per moka. Si tratta di un’iniziativa organizzata da Veronafiere in collaborazione con il Centro Studi Assaggiatori e gode del patrocinio dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano.
La completa fusione tra vino, cibo e olio extra vergine di oliva si realizza invece attraverso le degustazioni e i laboratori gastronomici realizzati in collaborazione con Sol, mentre Ristorante d’Autore, Ristorante dei Signori, Sol Goloso e Cittadella della Gastronomia offriranno piatti della tradizione culinaria italiana preparati da chef di fama internazionale.
Non mancano le novità proposte dagli espositori, come il più grande formato di pasta al mondo, brevettato dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano, che ha scelto la vetrina di Agrifood Club per il lancio ufficiale.

Comunicato stampa del Servizio Stampa Veronafiere
Tel.: + 39.045.829.82.42 – 82.85 – 82.10 – 82.90 – 83.78
Fax: + 39.045.829.81.13
E-mail: pressoffice@veronafiere.it – www.agrifoodclub.it