Al via ''Roma Wine Festival''

Roma diventa, dal 29 febbraio al 2 marzo, capitale del vino.
Un appuntamento dedicato a produttori e operatori della ristorazione, con uno spazio destinato alle degustazioni per il pubblico.
Lo spazio Etoile di piazza San Lorenzo in Lucina farà da cornice ad un momento di incontro tra gli amanti del vino e del buon bere, alla scoperta delle terre che danno origine ai più preziosi prodotti del panorama enologico italiano e non solo. L’appuntamento è un’importante occasione di scambio tra le aziende vinicole e gli operatori della ristorazione ma anche un viaggio nell’Italia del vino, accompagnati da esperti italiani e internazionali che animeranno dibattiti e workshop.
Alle eccellenze del mondo del vino sono dedicati invece gli “Awards”, che premieranno il miglior museo del vino, la migliore strada del vino, la migliore etichetta, il miglior contributo alla salvaguardia dei vitigni autoctoni e il miglior racconto breve dedicato al mondo del vino.
Due i percorsi possibili per le degustazioni del grande pubblico: si potrà infatti scegliere tra un viaggio ispirato al Grand Tour settecentesco tra Regioni, Province, Comuni, Consorzi e strade del vino, che porterà alla scoperta di territori diversi attraverso le loro produzioni enogastronomiche, oppure optare per il percorso che segue le etichette selezionate dalla “Guida D’Agata & Comparini ai migliori vini d’Italia”.
Tra gli altri appuntamenti si segnalano il focus dedicato al Merlot, con la partecipazione dell’enologo Jean Claude Berrouet (1 marzo), e il “Roma Wine Festival nelle enoteche romane”, un percorso visivo tra le vetrine delle enoteche della capitale aderenti all’associazione Arte dei Vinattieri (24 – 29 febbraio).

Per informazioni:
www.romawinefestival.it
mail: info@romawinefestival.it

PUBLICA
Organizzazione & Strategia
Viale Bruno Buozzi 68, Roma