Al MIA di Rimini l'Alimentazione fuori casa''

Leader nel settore dei consumi alimentari extra domestici, la manifestazione si rivolge specificamente al mercato del fuori casa. Questo muove attualmente un volume d'affari pari a 52 miliardi di Euro ripartiti fra l'85,4% della ristorazione commerciale (ristoranti, bar, tc.) e il 14,6% della ristorazione collettiva (mense scolastiche, aziendali, etc.).
Un mercato in fortissima espansione (i ricercatori stimano che da qui a dieci anni gli italiani spenderanno la stessa cifra sia per mangiare in casa che fuori casa) connotato da un costante mutamento delle tendenze e dei gusti del consumatore.
L'esposizione presenta un lay-out innovativo con le aziende suddivise per occasioni di consumo: prima colazione, aperitivo fuori pasto, pranzo cena e pausa pranzo.
La manifestazione dedica inoltre due sezioni speciali rispettivamente ai prodotti biologici con il marchio Biomensa ed a prodotti surgelati con il marchio Frigus.