''AgrieTour'' ad Arezzo. 7° edizione

Dal 14 al 16 novembre, al Centro Affari di Arezzo, si terrà la settima edizione di AgrieTour,
Evento dedicato all’agriturismo e a questo particolare stile di vita.
La Coldiretti fornisce dati rosei circa un’ulteriore crescita di
presenze nei circa diciottomila agriturismo d'Italia.
L'evento è patrocinato dal Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dall’ENIT, e da Agriturist, Terra Nostra, Turismo Verde, Regione
Toscana, Agenzia Toscana Promozione, Camera di Commercio, Comune e
Provincia di Arezzo.
Agrietour è un appuntamento da non
perdere per i sempre più numerosi appassionati di questo genere di
vacanze e per gli operatori del settore.
Questa edizione ospiterà circa seicento
espositori nei 15.000metri quadrati di struttura.
Oltre cento i buyers italiani ed
internazionali che testimoniano il successo di questo appuntamento”.
Il turismo rurale, per definizione, è un prodotto estremamente
personalizzato, cioè un prodotto che difficilmente si può standardizzare.
Turismo rurale significa partecipare ad un clima, ad una situazione, ad un
tipo di vita ben definito, che non si può conciliare con modelli economici e
sociali di massa. Proprio per questo il turismo in campagna cresce ogni
anno. Piace al turista la vacanza a contatto con la natura, il ritrovare ritmi lenti, cibi genuini e l’occasione di praticare sport all’aria aperta.
Soggiornare in un’azienda agrituristica significa gustare un modo diverso per avvicinare la natura e scoprire il territorio, con la possibilità di spostarsi costruendosi un itinerario personalizzato, per andare alla scoperta di specialità locali, piatti regionali, artigianato e prodotti tipici.
Infatti la scoperta di antichi piatti, di sapori genuini, di una cucina in
qualche modo familiare rappresentano per l’agriturista dei valori cui è
difficile rinunciare. Non per niente uno dei momenti più attesi della
settima edizione di Agrietour è proprio il Campionato italiano della Cucina, una gara in cui gli chef provenienti dai diversi territori si sfideranno a suon di…mestoli!