Ad Alessandria la 401° Fiera di San Giorgio

Regione Piemonte, Provincia e Comune di Alessandria si preparano ad affrontare la consueta (nel 2004 è stata la quattrocentesima!) Fiera di San Giorgio: dal 16 al 25 aprile 2005.
Un evento,che può rappresentare una novità per coloro che non sono mai stati a visitarla, ma che è invece atteso da tantissimi alessandrini, per le numerose proposte che ogni anno si ha occasione di conoscere.
Gli organizzatori dell'evento sono Studiosessanta e Gestioni, esperti in materia, i quali da anni sostengono questa tradizione, traghettandola verso il futuro, proponendo novità oltre ai tanti aggiornamenti tecnologici che la società offre.
Il filo conduttore di quest'edizione 2005 è la salute, vista sotto innumerevoli aspetti: dall'analisi dell'ambiente, all'economia, alla qualità della vita, sino ai rapporti sociali e interpersonali.
Non mancheranno comunque i tradizionali settori espositivi riservati alle Aziende dell'industria, commercio, agricoltura, artigianato casa, edilizia e servizi allla persona.
Un'attenzione particolare è, come al solito, rivolta alle autovetture.
I venditori sono infatti attratti da un così vasto pubblico che fa della Fiera un momento "ideale" per presentare da parte del settore automobilistico le proprie novità.
Anche lo Stato è presente, sia le Forze armate, sia la Marina militare per incoraggiare gli arruolamenti dei giovani che vogliano intraprendere queste professioni.
A completamento della grande "kermesse", sono previsti intrattenimenti che spaziano dalla gastronomia tipica locale, a caffè letterari; questi ultimi hanno come tema il "grigio", il colore con cui viene definita la città e che unito al "noir" ed al "giallo", un tema da brivido caro agli alessandrini, permette ai visitatori momenti di intensa soddisfazione per un successo che da quest'anno aspira a raggiungere i fatidici cinquecento anni!

Cesare Tibaldeschi