Ad Agrigento vi è ''Il gusto della cultura''

L’evento denominato “Il gusto della cultura” ospitato nel capoluogo agrigentino si propone di promuovere la provincia di Agrigento al grande pubblico, attraverso un viaggio sensoriale per i luoghi, le usanze e le tipicità. La provincia di Agrigento offre lo scenario ideale per apprezzare la Sicilia con le sue delizie enogastronomiche e i racconti mitologici, tracce di quei popoli mediterranei che l’hanno attraversata, compenetrandone la storia e le tradizioni. Le quattro giorni della cultura
(21-22-23 e 26 aprile) ci accompagnerà in un viaggio che vede Sciacca, Bivona, Licata ed Agrigento come le tappe prescelte, alla scoperta dei vini e dei piatti tipici locali. La manifestazione si articola tra seminari monotematici e laboratori itineranti di cucina. Ciascun seminario si propone di far conoscere le caratteristiche e gli accostamenti principali dei vini con i piatti tipici locali, individuandone le peculiarità e le influenze mediterranee. Il Laboratorio di cucina sarà una realizzazione pratica accompagnata dalla degustazione cibo – vino, un luogo di incontro e sensibilizzazione al prodotto tipico, oltre che occasione di confronto ed evoluzione gastronomica. La manifestazione si concluderà la sera del 26 aprile nella splendida cornice del teatro Pirandello di Agrigento alla presenza di big dello spettacolo e della stampa nazionale.
La “Gara dei cuochi mediterranei” è prevista per il 26 aprile ad Agrigento a Villa Athena
Quattro cuochi nazionali, conosciuti dal grande pubblico sfideranno amichevolmente quattro cuochi siciliani utlizzando un paniere di prodotti tipici locali, interpretando la tradizione e formulando evoluzioni gastronomiche di sicuro successo. I cuochi nazionali in gara, coordinati da Carlo Raspollini, sono personaggi noti grazie alla trasmissione de “La prova del cuoco”: Andy Luotto, Paolo Tizzanini, Cesare Marretti, Simone Rugiati.
La “Gara dei cuochi mediterranei” è prevista per il 26 aprile ad Agrigento, a Villa Athena
Quattro cuochi nazionali, conosciuti dal grande pubblico sfideranno amichevolmente quattro cuochi siciliani utlizzando un paniere di prodotti tipici locali, interpretando la tradizione e formulando evoluzioni gastronomiche di sicuro successo. I cuochi nazionali in gara, coordinati da Carlo Raspollini, sono personaggi noti grazie alla trasmissione de “La prova del cuoco”: Andy Luotto, Paolo Tizzanini, Cesare Marretti, Simone Rugiati.

Alfredo Zavanone