Acqui Terme ospita il 23° Festival internazionale della danza

Prende il via martedì 5 luglio ad Acqui, centro termale piemontese, in provincia di Alessandria, la XXII edizione del Festival internazionale "Acqui in palcoscenico", diretto da Loredana Furno e divenuto negli anni appuntamento tradizionale e prestigioso.
Tra le varie iniziative, un momento molto atteso e' rappresentato dal premio "Acqui danza", assegnato a un personaggio di spicco.
Quest' anno a riceverlo sara' Roberto Bolle, etoile della Scala di Milano e conosciuto in tutto il mondo; lo stesso in quest'edizione si esibisce
accanto a Zenaida Yanowsky, principal del Royal Ballet di Londra, nel passo a due del 'Cigno Nero'.
La rassegna di Acqui vede inoltre esibirsi sul palcoscenico:
– sabato 9, Raffaele Paganini e la sua compagnia con 'Sirtaki-Omaggio a Zorba';
il 17 luglio lo Smuin Ballet di San Francisco;
il 22 il Ballet de Cuba;
il 26 l' Associazione Rudolf Nureyev sara' di scena con Giselle, protagonisti Massimiliano Guerra e Paola Vismara.
Il festival propone Ersilia Danza, la Spellbounce dance company ed in chiusura Andre' De La Roche e il Balletto di Roma.

Ansanews