Abricots rouges du Roussillon

Francia – Le Abricots rouges du Roussillon Dop sono albicocche fresche derivanti dalle seguenti varietà: Rouge du Roussillon (popolazione e A157); Aviéra; Royal Roussillon; Avikandi. I frutti sono raccolti una volta maturi, in base a due criteri che segnano l’inizio della raccolta: il colore di fondo del frutto e quello della linea di sutura.

La zona geografica di produzione dell’Abricots rouges du Roussillon Dop è costituita dai seguenti comuni situati nel dipartimento dei Pirenei orientali: tutti i comuni dei cantoni di Argelès-sur-Mer, Canet-en-Roussillon, Côte-Radieuse, Elne, Millas, Perpignan, SaintEstève, Saint-Laurent-de-la-Salanque, Toulouges; i comuni di Clara, Catllar, Codalet, Eus, Los Masos, Prades, Ria Sirach, Estagel, Latour-de-France, Montner e Tautavel; i comuni dei cantoni di: Céret eccetto i comuni di Albère, Calmeilles, Les Cluses, Oms, Le Perthus e Taillet; Rivesaltes tranne i comuni di Opoul-Périllos e Vingrau; Thuir tranne il comune di Caixas; Vinça tranne i comuni di Baillestavy, Boule-d’Amont, Casefabre, Glorianes, Montalba-le-Château, Prunet et Belpuig e Valmanya.

Le Abricots rouges du Roussillon Dop sono caratterizzate da un colore di fondo arancione, puntinato di rosso intenso, e presentano un calibro medio-piccolo (diametro compreso tra 35 e 55 millimetri). Hanno un sapore dolce e un tenore di zuccheri superiore a 12 gradi Brix. Sono di consistenza morbida, con polpa succosa e fondente. Presentano un’acidità poco elevata e sprigionano aromi intensi di frutta fresca (pesca e pesca noce) e di succo di albicocche. Un colore di fondo arancione, con tipiche puntinature di rosso intenso.

Il confezionamento dell’Abricots rouges du Roussillon Dop avviene in contenitori a fondo e lati rigidi da un massimo di 5 kg per le albicocche destinate al mercato del fresco e da un massimo di 25 kg per quelle destinate alla trasformazione.

Solo quattro varietà ( Rouge du Roussillon , Aviéra, Royal Roussillon e Avikandi) prodotte in un centinaio di comuni della pianura del Rossiglione o nelle valli dei fiumi Agly , Têt e Tech possono beneficiare di questa denominazione.

www.wikipedia.org