A Venezia ''Chef in concerto'' congresso gastronomico

A Venezia, dal 3 al 5 marzo 2008 presso il Molino Stucky Hilton si terranno tre eventi in uno nati da un’idea di Marcello Coronini.
Si tratta di
– “Chef in Concerto"
– “I Magnifici Vini”
– “Seduzioni di Gola”

“Chef in Concerto”, il congresso gastronomico, un appuntamento internazionale in cui verranno affrontati due specifici temi: “Le verdure e le erbe” e “Tradizione e innovazione”.

Tre giorni d’incontri con una trentina di relatori di fama internazionale: Juan Mari Arzak; Martin Berasategui; Marco Bistarelli; Jordi Butron; Alfonso Caputo: Chicco Cerea; Pietro D’Agostino; Gennaro Esposito; Corrado Fasolato; Herber Hinter; Livia e Alfonso Jaccarino; Nando Jubany; Pietro Leemann; Gualtiero Marchesi; Norbert Niederkofler; Pedro Suijana; Fina e Manuel Puigdevall; Paolo Taverini; Gaetano Trovato; Mauro Uliassi.

Ogni relatore commenterà dal palco alcuni suoi piatti la cui esecuzione apparirà su un grande schermo.
In particolare sarà un confronto Italia e Spagna sul futuro della cucina. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una “cucina della globalizzazione” dove la ricerca esasperata, gli ingredienti “originali”, le lavorazioni complesse e le nuove tecnologie hanno fatto tendenza.
Ma cosa sente veramente lo chef?
I piatti “nati per stupire” sono quelli che effettivamente il cliente sceglie o rimangono virtuosismi sulla carta?
Grandi chef e giovani emergenti esporranno le loro idee e presenteranno preparazioni a tema: le verdure e …tutto il resto. Decidere se continuare con le spume, quali addensanti hanno una valenza positiva………..
Il congresso cercherà di dare una risposta concreta.

Una grande novità a Chef in Concerto

Addensanti, gelificanti……. hanno cambiato la cucina ma come agiscono sul nostro organismo?

Piacere estetico e voglia di novità hanno trasformato la cucina tradizionale.
Negli ultimi 15 anni è iniziata la ricerca di prodotti nuovi da utilizzare per il miglioramento della presentazione dei piatti e per fornire nuove sensazioni al palato. Forme e colori sono diventati strumenti nelle mani dei vari chef, che hanno portato a una vera rivoluzioni stilistica e gustativa. Sono arrivati nelle cucine degli chef gelificanti, tensioattivi, addensanti, antiossidanti e via di seguito.

A livello estetico i vantaggi sono indubbi e i giochi delle consistenze possono aumentare il piacere gustativo. Ma cosa succede quando queste sostanze vengono ingerite? Quando viaggiano all’interno del nostro organismo e interagiscono con altre molecole?

Cosa risponderebbe un farmacologo abituato a seguire i percorsi delle molecole e le loro interazioni con l’organismo? Meglio ancora cosa ne pensa un farmacologo che per mantenersi agli studi ha lavorato nelle cucine di un ristorante di alto livello?

Lo potrete sapere seguendo gli interventi del prof. Franco Scaglione dell’Università di Milano che interverrà tutti e tre i giorni al Congresso.

Per chi ama degustare!

Gusto in Scena non è solo un congresso, ma molto altro, a “I Magnifici Vini” e “Seduzioni di Gola” gli iscritti avranno la possibilità di degustare durante il giorno circa 300 vini, tra cui vere e proprie chicche enologiche quasi sconosciute e sfizi gastronomici particolari, il tutto selezionato in funzione della qualità.

Weblink: www.gustoinscena.it

studio giornalistico Marcello Coronini
il CORRIERE VINICOLO- EUPOSIA
MASTER MEETING- 7 GOLD
via Carlo Pisacane 26 – 20129 Milano