''A tavola sulla spiaggia'' e il piatto vincitore verrà servito a Pechino

Forte dei Marmi – 18 Agosto 2008

Torna a Forte dei Marmi questo curioso concorso che vedrà il piatto vincitore nella cena finale delle Olimpiadi di Peechino a "Casa Italia"

“A tavola sulla spiaggia” (21/22 agosto), è il concorso gastronomico ideato nel 1993 dal bravo e famoso p.r. fiorentino Gianni Mercatali: uno show sulle “sabbie nobili” della celebre località turistica al quale parteciperanno concorrenti che, con i loro piatti, si contenderanno il “Premio Castiglion del Bosco”, intitolato all’ultimo esclusivo relais della famiglia Ferragamo in quel di Montalcino, ed i quattro premi “Una Hotel Versilia”, relativi a ciascuna categoria.
Lo scopo del concorso è promuovere non solo la Versilia ma anche tutti i migliori giacimenti gastronomici della nostra penisola, e non solo, insieme ai suoi vini.
Il servizio di catering sarà curato da Guido Guidi Ricevimenti che, con la propria struttura, gestisce anche il ristorante di “Casa Italia” a Pechino per le Olimpiadi: le ricette saranno anticipate proprio agli chef di Casa Italia, e, nella cena di chiusura per gli atleti italiani il 22 agosto, sarà proposto nel menu il piatto vincitore di “A tavola sulla spiaggia”.
Anche i vini saranno protagonisti insieme al loro terroir: dai Colli Orientali del Friuli con il Broy e la Ribolla Gialla Spumante di Eugenio Collavini, al Trentino con lo spumante Ferrari e il Leda di Aneri, al Veneto con il Belcanto Superiore di Cartizze di Bellussi, alla Toscana con il Vermentino Litorale di Cecchi, con il Teuto di Podernovo, la nuova azienda della famiglia Lunelli, il vinsanto S.Niccolò di Castellare, fino all’Umbria con il Sagrantino di Montefalco Arnaldo Caprai. E poi Rocca di Frassinello, il vino prodotto dal giornalista, editore e vignaiolo Paolo Panerai nella nuova cantina in Maremma disegnata da Renzo Piano.
In giuria, diretta anche quest’anno dal rigoroso enogastronomo Beppe Bigazzi, ristoratori stellati e produttori di vino e stampa qualificata per “scoprire” il menu dell’estate 2008, anche Gherardo Guidi, proprietario della storica Capannina di Forte dei Marmi, e Josè Van Roy Dalì, figlio di Salvador Dalì, nato a Perpignan nella Catalogna, ma presto trasferitosi in Italia (dove ancora vive a Velletri).
L’evento, presentato da Claudio Sottili, è di scena il 21 agosto al Bagno Roma di Levante e la premiazione avrà luogo il 22 agosto nella storica Capannina di Forte dei Marmi: “sono felice – ha detto Gherardo Guidi, patron del famoso locale – che anche quest’anno “A Tavola sulla Spiaggia” sia a Forte dei Marmi. Dopo il successo negli anni, ho accettato con piacere l’invito di Mercatali di riproporre il Premio La Capannina. Questo Premio vuole essere un po’ il trait d’union di una simbiosi gastronomica fra la Versilia e l’Italia tutta”.

Fonte: Winenews