A Saint Vincent: “Io sono le Fontine”

Il 25 Novembre a Saint Vincent con Paolo Massobrio
Un incontro dedicato alla Fontina e alla sua straordinaria versatilità

La Fontina, o meglio le fontine, saranno protagoniste dell'incontro organizzato dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta che si terrà il 25 novembre a Saint-Vincent (Aosta).
Alle ore 17.00 il centro Congressi del Grand Hotel Billia sarà infatti lo scenario di "Io sono le Fontine", un momento di approfondimento, legato alla diversità e alla versatilità inconfondibile di questo formaggio, organizzato al termine del Concorso dedicato alle fontine d'alpeggio.

La Fontina, formaggio Dop simbolo della Valle d'Aosta, è un prodotto caseario unico in grado di rispecchiare con le sue tante peculiarità i numerosi piccoli produttori locali che dai caseifici agli alpeggi in quota danno origine a formaggi elaborati e differenti pur nella loro unicità.

E partirà proprio da questi aspetti l'incontro moderato dal giornalista Paolo Massobrio cui prenderanno parte gli Assessori regionali all'Agricoltura e Risorse naturali Giuseppe Isabellon e l'Assessore al Turismo, Sport, commercio e Trasporti Aurelio Marguerettaz, il Presidente della Federazione Italiana Pubblici Esercizi Lino Stoppani e lo chef dell'Antica Osteria del Ponte di Cassinetta di Lugagnano, Presidente dell'Associazione dei ristoratori Le Soste Ezio Santin.

Ma le peculiarità di questo formaggio saranno protagoniste anche della cena prevista al termine dell'incontro in cui la Fontina sarà indiscussa regina, dall'antipasto al dolce, dei piatti preparati da quattro tra i migliori chef della GuidaCriticaGolosa 2010 di Paolo Massobrio: Fauso Scola – Ristorante Scola di Castelbianco (Sv); Andrea Provenzani – Ristorante Il Liberty di Milano; Shiqin Chen e Giovanni Spegis – Ristorante La Rei di Serralunga d'Alba (Cn); Fabio Barbaglini – Ristorante Le Cassolet di La Salle (Ao).

Sulla XVIII edizione di questo best seller del gusto presentato a Golosaria Torino e dedicato al meglio della gastronomia e della ristorazione di Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria e Costa Azzurra la patria della Fontina DOP è rappresentata da 71 ristoranti e 63 tra produttori e negozi di cose buone. Proprio a Golosaria domenica 15 novembre si è svolta, in collaborazione con la Regione Valle d'Aosta, l'asta delle 10 migliori fontine d'alpeggio che sono state battute raggiungendo un prezzo medio di 50,00 euro al chilo.

Per maggiori informazioni:

Weblink: www.clubpapillon.it