A Saint Vincent i veterinari discutono di aviaria

Sarà un'occasione per fare il punto a livello europeo sullo stato di diffusione dell' aviaria e delle altre patologie diffuse dalla fauna selvatica il congresso internazionale dell' associazione European wildlife disease association (Ewda) che si terrà a Saint Vincent, dal 27 al 30 settembre.
Si tratta del primo congresso che si svolge in Italia e sono attesi 160 veterinari provenienti da tutto il mondo.
In programma ci sono 120 lavori scientifici su argomenti che riguardano l' influenza aviaria e le malattie da vettori biologici, il problema della conservazione di specie e il rischio di contagio tra animali selvatici, domestici e uomo.
L' evento, patrocinato dalla Regione autonoma Valle d' Aosta, è organizzato dall'Istituto zooprofilattico sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, dalla sezione di Aosta del Centro di referenza nazionale per le malattie degli animali selvatici-Cermas, con la collaborazione scientifica della Società ecopatologica della fauna selvatica, della Società italiana di medicina preventiva e della Società Veterinari animali selvatici e da zoo.

fonte: Ansa Medicina * 22 settembre 2006