A Roma, l'enoteca regionale del Lazio

Si chiama "Palatium" ed è la nuova Enoteca regionale del Lazio.
L'avvio e' stato dato nel locale ex caffe' Vanni di via Frattina, di proprieta' della Regione e gestito dall' Arsial.
L'enoteca nasce per comunicare e valorizzare attraverso i prodotti tipici la storia, la cultura e le tradizioni del Lazio.
Arredi minimalisti, una finestra retroilluminata che fa da orizzonte che cambiera' nelle quattro stagioni.
"L' enoteca si iscrive tra le cose piu' belle del curriculum della regione Lazio", ha detto il presidente della regione Lazio, Francesco Storace, che ha aggiunto: "la Regione Lazio ha fatto in questi ultimi anni un grande lavoro: oggi siamo in cima alla classifica delle regioni per capacita' di spesa dei fondi europei, un fattore molto importante per lo sviluppo del comparto agricolo del Lazio".
Ospiti del ristorante tipico, nel locale di due piani, sono stati i pensionati sociali della Carta Senior destinata a 155 mila anziani per i quali la Finanziaria ha previsto anche buoni acquisti per 900 euro sia per il 2004 che per il 2005.
L' impostazione del ristorante e' stata affidata allo chef Antonello Colonna di Labico e in futuro potrebbe coinvolgere anche altri grandi chef del Lazio.

Alessandro Tibaldeschi