A Ravenna 3° edizione
''Figli di un Bacco minore?''

E' una grande vetrina del 'Bere italiano', in cui viene valorizzata la biodiversita' dei piccoli e piccolissimi vitigni, delle piccole produzioni, ma anche dei vini gia' famosi, che rappresentano una valida alternativa al gusto egemone.
La rassegna 'Figli di un Bacco minore?', giunta alla 3/a edizione, si tiene a Bagnacavallo, nel convento di San Francesco, dal 10 al 12 giugno. All'appuntamento partecipano oltre 300 cantine, in rappresentanza di tutte le regioni italiane.
Tra le note di musica jazz, si possono assaggiare anche alcuni prodotti d'eccellenza della gastronomia emiliano-romagnola, dal Parmigiano-Reggiano al prosciutto di Parma, dalla mortadella classica di Bologna alla frutta del territorio.

(ANSAweb)