A Pievesestina ''Ortomac'' tutto sull'orticoltura

Sesta edizione di Ortomac il 7 e 8 febbraio 2007 a Pievesestina nelle sale di Cesena Fiera – Sotto i riflettori, la verifica delle leggi regionali e il valore salutare degli ortaggi L’orticoltura è un settore dell’agricoltura italiana e mondiale di enorme rilevanza. Le sole famiglie italiane nel 2005 hanno acquistato 4,1 milioni di tonnellate di ortaggi per una spesa di 5,8 miliardi di Euro contro 3,9 milioni di tons di frutta, pari a 5,7 miliardi di Euro. La stessa produzione dell’Italia vede gli ortaggi, con 16,2 milioni di tonnellate superare quella frutticola, che si è attestata nel 2005 sui 5,1 milioni di tons per la frutta e 3,1 milioni di tons circa per gli agrumi.

Nel periodo gennaio-agosto 2006 le famiglie italiane hanno acquistato verdure fresche per 2,9 milioni di tonnellate (+3,3% sull’analogo periodo del 2005) spendendo 4,6 miliardi di Euro (+10% sul 2005).
E’ anche una inversione di tendenza rispetto ai cali che da alcuni anni si stanno verificando nei consumi ortofrutticoli.

Il ruolo delle produzioni orticole nell´ambito del panorama italiano è cresciuto negli ultimi anni, e Cesena, tra i più dinamici distretti agroalimentari d´Italia (supportato dalla presenza in città della Facoltà di Agraria dell´Università di Bologna), apre la propria stagione di manifestazioni del 2007 con Ortomac, la convention sul settore, organizzata da Cesena Fiera, che anticipa il grande momento espositivo di Macfrut. Mercoledì 7 e giovedì 8 febbraio 2007 saranno due intense giornate di convegni ed incontri che esamineranno tre particolari momenti (o tematiche) dell’orticoltura, con apporti e confronti internazionali.

Si tratta di dibattiti che hanno il compito di fare il punto sulla situazione, rimandando il momento espositivo di attrezzature e macchinari, varietà e innovazioni ai primi di maggio, all’interno di Macfrut. Ortomac si aprirà mercoledì 7 febbraio alle ore 9. 30, con l’incontro “Usi minori nella difesa delle colture minori sementiere e concia delle sementi” organizzato da Cesena Fiera e Crpv. Alle ore 14. 30 si terrà il Convegno “Verifica sulle leggi Regionali che disciplinano le produzioni sementiere” a cura di Cesena Fiera e Crpv. Giovedì 8 febbraio si apre con “Difesa in coltura biologica in particolare relativamente alle colture protette” preparato dall’Università di Bologna. Nel pomeriggio ci sarà l’incontro “Valore salutare degli ortaggi”, organizzato da Centuria-rit.