A ''PastaTrend'' non potevano mancare i pizzaioli

I pizzaioli di Tramonti a Pastatrend
con Paolo Massobrio il 26 Aprile a Bologna per la De.Co. sulla loro pizza

Sarà il palcoscenico di Pastatrend, il primo salone della pasta che si terrà a Bologna Fiere dal 24 al 27 aprile, a salutare la De.Co. (Denominazione Comunale) della Pizza di Tramonti, il paese dell'entroterra salernitano che ha sfornato (nomen omen) 3.000 pizzaioli sparsi per il mondo.
E lunedi 26 aprile si ritroveranno nella prima fiera dedicata al tema, insieme con l'autore del Golosario Paolo Massobrio e con Beppe Francese autore e curatore della Guida Pizzerie d'Italia, la cui edizione 2010 sarà presentata in occasione dell'evento previsto per le ore 12.00.

La celebre località campana evoca, nell'immaginario collettivo, la pizza o meglio un certo modo di fare la pizza, che trae origine dai prodotti del territorio ma anche dalle Valle dei Mulini e da altre circostanze storiche che in quest'area fanno parlare di pizza, di pasta (Gragnano), di mozzarelle e di pomodori.
Per questa peculiarità, che accomuna da secoli i suoi abitanti, il Comune di Tramonti ha deciso di adottare la De.Co. riconoscendo la grande tradizione che questo prodotto rappresenta per la propria identità comunale.

"Il raduno dei pizzaioli di Tramonti è un fatto storico – dichiara Paolo Massobrio – che mette in piazza una rete di rapporti che è partita da un paese e che difende la qualità della buona pizza italiana. Lo stesso Beppe Francese è originario di Tramonti, ma credo che in ogni città d'Italia ci sia un pizzaiolo che ha origini da quel paese. A Pastatrend ci sarà un punto di partenza, che è il valore di questo sapere, riconosciuto dal Comune con la De.Co., nel segno delle identità italiane che hanno conservato le cose buone a noi tanto care".

Chiara Longo
Comunica Edizioni / Club Papillon

Weblink: www.pastatrend.com