A Parigi ''Italissima''

Dall'11 al 13 marzo, nella suggestiva cornice del Carrousel du Louvre, prende il via una delle iniziative più interessanti di questo nuovo anno.
Un evento che vede il meglio della produzione del Bel Paese proposto al raffinato palato dei cugini d’oltralpe, nell’ambito del prestigioso Salon des Grands Vins, alla settima edizione.
Fidelizzare il consumatore francese, facendo leva sulla qualità e il legame territoriale dei prodotti di casa nostra è questa l’ambiziosa promessa di Italissima, in un contesto attuale che vede il mercato francese registrare il tasso di crescita più rilevante nei confronti del prodotto enogastronomico italiano di qualità.
Italissima e le Aziende espositrici sono la punta di diamante di un’operazione promozionale in grande stile che sarà proposta ad operatori, stampa e a un pubblico di 18.000 francesi (target medio-alto) appassionati del buon vino, degli oli extravergine e delle nostre specialità gastronomiche , con un ricco programma di incontri, approfondimenti e ovviamente degustazioni.
Italissima infatti, non vuole essere un salone commerciale ma una vera e propria piattaforma di formazione (con sala per degustazioni e conferenze ed un atelier di cucina) e di comunicazione con la conseguente e concreta possibilità di sviluppo commerciale per le aziende italiane.
Mentre la mattina della tre giorni sarà dedicata a stampa e operatori, il pomeriggio sarà aperto al pubblico dei consumatori, con possibilità di vendita da parte delle aziende per fare circolare i prodotti e favorire la conoscenza e la richiesta degli stessi.
L'evento è stato ideato e portato avanti in Francia da Anna Taddonio Serio di Ital-Assist e in Italia da MG Logos di Roma, coadiuvati dagli organizzatori del Salon des Grands Vins.

Sito Italissima

Pietro Tibaldeschi