A Novi Ligure “Cavolfiori a merenda”

Il 29 e il 30 agosto a Novi Ligure nell’azienda agricola Cascina degli Ulivi, un gruppo di studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Cuneo)
lancia il progetto “Cavolfiori a merenda”, 7 eventi gastronomici di qualità in diverse aziende italiane

I Cavolfiori a Merenda sono un gruppo di giovani laureati all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (www.unisg.it) con i piedi ben piantati nel mondo della cucina e della gastronomia e con le idee chiare in testa: portare i consumatori a contatto con i produttori.
Per farlo i Cavolfiori a Merenda, a partire da agosto e per tutto settembre 2009 organizzano una serie di eventi gastronomici in sette aziende produttrici italiane dislocate in sei regioni italiane: Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana e Puglia.

Cavolfiori a Merenda è anche un modo di pensare la cucina, abbattendo i muri dei ristoranti e portando la tavola in campo e il campo nella cucina.
La cena ruota attorno ai prodotti dell’azienda e del territorio, arricchiti da un “cibo simbolo” proveniente dalla tappa precedente.
Quest’idea intraprendente e nuova nel panorama italiano è anche un invito: reagire e tornare al locale, conoscere il vicino e riscoprire la gioia di condividere il pane, passeggiare per i campi e assaporare l’estate.

Dopo la cena di lancio il 30 luglio ad Eataly, Torino, si è aggiunto un evento speciale, in spiaggia, che si è tenuto lo scorso 6 agosto a Varazze, per incontrare anche le comunità del mare. Ottanta persone si sono riunite attorno ad una lunga tavola bianca sulla battigia al chiaror di luna piena, per degustare prodotti di terra e di mare liguri.

La prima tappa di Cavolfiori a Merenda è stata in Piemonte: il 22 e il 23 agosto presso la Cooperativa Agricola Valli Unite a Costa Vescovato (Aessandria) e l'altra si terrà a Novi Ligure nell’azienda agricola Cascina degli Ulivi.
Ad accoglierli Stefano Bellotti, pioniere nella produzione di vini biodinamici in Italia.
L’evento sarà un’occasione di scoperta del mondo biodinamico e del mondo delle api, raccontato da Francesco Panella, presidente dell’UnaApi (Unione Nazionale Associazioni Apicoltori Italiani).
Il prezzo di ciascun evento è di 53 euro ( più 5 euro di tessera associativa per chi non fosse tesserato ARCI o associazioni federate)

Prenotazione obbligatoria su :
Weblink: www.cavolfioriamerenda.it

o telefonando al 345 83 22 500