A Modena, studenti americani del settore alimentare

Studenti e docenti statunitensi del settore alimentare a lezione all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.
A ricevere la qualificata delegazione d’oltreoceano, che sta compiendo un giro d’orizzonte con visite all’estero per mettere gli studenti a confronto con il modo di fare business di realtà internazionali, sarà la facoltà di Economia “Marco Biagi”, che nella mattinata di domani ospiterà il gruppo proveniente dalla Saint Joseph’s University di Philadelphia (USA).
L’iniziativa si colloca nell’ambito di un consolidato rapporto di collaborazione che lega da diversi anni l’Ateneo emiliano con l’università statunitense, particolarmente nota a livello mondiale per le comprovate competenze in materia di industria agro-alimentare, offrendo il Master of Science in Food Marketing, il più prestigioso d’America. Con circa 30 corsi specifici, il programma si rivolge a quadri e dirigenti del settore alimentare con provata esperienza di almeno cinque anni in posizioni di gestione e direzione in aziende di produzione e distribuzione del settore.
Infatti, il programma della giornata si presenta ricco di interventi ed iniziative. Si inizia al mattino in Università, dove alla facoltà di Economia “Marco Biagi” (viale Berengario 51), gli ospiti della Saint Joseph’s University riceveranno il saluto del Magnifico Rettore prof. Gian Carlo Pellacani e del Preside della facoltà prof. Sergio Paba. Quindi toccherà al prof. Tiziano Bursi, docente di contatto con l’università statunitense, introdurre il seminario tenuto dalla prof.ssa Paola Bertolini sul tema dell’Agrofood nella Provincia di Modena.
Successivamente la delegazione incontrerà presso la Camera di Commercio di Modena (via Ganaceto 134) i rappresentanti dei consorzi di produttori del Formaggio Parmigiano Reggiano, dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, del Lambrusco di Modena, e del Prosciutto di Modena.
Dopo il pranzo presso l’Agriturismo Biologico Centofiori di Marzaglia, la delegazione visiterà l’azienda produttrice di Parmigiano-Reggiano HOMBRE di Cittanova e l’Acetaia Fabbi di Collegara.
Saint Joseph’s University
La Saint Joseph’s University è stata fondata da padri gesuiti nel 1851 a Philadelphia, nella parte est della Pennsylvania. Sin dalla fondazione, l’Ateneo si è distinto nel forgiare menti liberali dalle grandi doti artistiche, mantenendo fede al rigore etico cattolico. La Saint Joseph’s University, con oltre 5000 studenti iscritti, è una delle 77 università della regione del Delaware (area che si sviluppa intorno a Philadelphia e, appunto, sulle rive del fiume Delaware) e con un budget di spesa di oltre 25 milioni di dollari l’anno ospita 40 corsi di laurea e 10 specializzazioni. Il Master of Sciente in Food Marketing e il Master of Science in Pharmaceutical Marketing sono il fiore all’occhiello della Scuola di Business di questo Ateneo, la Haub Schhol of Business. La prestigiosa Scuola di Business prende il nome dall’ omonimo benefattore e presidente del gruppo distributivo tedesco Tengelmann.