A Imperia, 4° Edizione di

Dopo il successo delle passate edizioni, anche quest’anno la Camera di Commercio di Imperia, il Comune di Imperia – Assessorato al Turismo e Manifestazioni e l’Associazione Nazionale Città dell’Olio, organizzano la manifestazione “Olioliva”.
Un appuntamento che può definirsi “una passeggiata nel centro di Imperia alla scoperta dei valori storici, culturali e alimentari dell’olio, del pane e dei prodotti tipici della Riviera Ligure”. L’iniziativa, ormai alla sua quarta edizione, organizzata in collaborazione con l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva, si svolge sabato 27 e domenica 28 novembre 2004 in occasione della “Festa dell’Olio Nuovo”. L’evento è dedicato alla celebrazione dell’olivo e dell’olio e, sulla scia dell’esperienza delle passate edizioni, è in grado di attirare l’attenzione di un folto pubblico: residenti, turisti, curiosi, esperi e appassionati della coltura e cultura dell’Oro Giallo.
Anche per questa edizione di “Olioliva” le vie del centro chiuse al traffico per l’occasione diventeranno una prestigiosa “vetrina” all’interno della quale si potranno degustare ed acquistare tutti i prodotti tipici della terra ligure. Sulla banchina portuale di Oneglia, la storica Calata “G.b. Cuneo” che ospita la casa natale di Andrea Doria, importante ammiraglio e uomo politico del XIV secolo, al quale si deve anche il nome della specialità gastronomica di Oneglia, la “pizza all'Andrea”, vi sono tensostrutture che ospitano 19 Comuni Liguri soci dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio. Sempre calata G.b. Cuneo ospita le sei Comunità Montane delle province di Imperia e di Savona – racchiuse nel G.a.l. – (Valle Arroscia – Dell’olivo – Argentina-armea – Intemelia – Pollupice – Ingauna) che, all’interno del padiglione espositivo, organizzano uno spazio adibito alla promozione delle caratteristiche storiche, umane ed ambientali dei territori dell’entroterra e della costa. Inoltre, sempre all’interno della struttura, possono essere degustati prodotti e piatti tipici a base di olio extravergine di oliva, nonché pani e focacce sfornati dai panificatori locali appartenenti all’Associazione Provinciale Panificatori Assipan-confcommerio. Altre Associazioni di Categoria e Consorzi, infine, trovano collocazione nelle varie piazze dislocate sull’area dedicata all’evento.
Gli addobbi floreali sono curati dal Gruppo Fioristi Professionisti della Confcommercio.
Due giornate di festa in una suggestiva cornice storica qual è il centro di Imperia, nel corso delle quali gli operatori del settore e il pubblico dei consumatori si incontrano in occasione di alcuni appuntamenti “cardine” della manifestazione.
Sono attesi oltre 150 espositori da tutto il nord Italia. L’evento, patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, celebra la giornata nazionale dedicata all'olio extravergine di oliva e dei pani tipici.
In quest'unica data in cento piazze d’Italia si festeggeranno olio nuovo e pane appena sfornato.
Un appuntamento che rappresenta un’occasione unica per scoprire in un itinerario del gusto i territori dell’olio e del pane italiani.
E’ prevista una speciale animazione nelle piazze d’Italia e nei frantoi dedicata alla miglior conoscenza di olio extra vergine e pani tipici, prestando particolare attenzione ai prodotti che hanno ottenuto il riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta (Dop).
Sono presenti 19 comuni liguri soci dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio: Andora, Apricale, Arnasco, Badalucco, Bajardo, Casanova Lerrone, Isolabona, Ceriana, Cesio, Prelà, Lucinasco, Perinaldo, Pontedassio, Ranzo, Toirano, Vasia, Chiusavecchia, Aurigo, Chiusanico. La Manifestazione è organizzata dalla Camera di Commercio di Imperia, dal Comune di Imperia e dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, della Prefettura di Imperia e della Azienda di Promozione Turistica Riviera dei Fiori, Gal – Sviluppo Valli del Ponente. E’ inoltre patrocinata dalla Regione Liguria e dalla Provincia di Imperia, ed è realizzata in collaborazione con le Comunità Montane delle province di Imperia e Savona, le Associazioni di Categoria, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva (O.n.a.o.o.), il Consorzio tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco.
Per saperne di più: e-mail camera.Commercio@im.camcom.it

Cesare Tibaldeschi