A Gubbio, Congresso mondiale bovini da carne

Da venerdì 29 aprile al 1° maggio 2005 si tiene a Gubbio,(Perugia) in Umbria un importante appuntamento per la zootecnia nazionale: il 4° Congresso mondiale delle razze bovine italiane da carne.
L'evento si tiene presso il prestigioso Park Hotel "Ai Cappuccini" di Gubbio (PG), un monastero del XVII secolo sapientemente restaurato, collocato in posizione centrale, nella splendida cittadina umbra, testimonianza di un Medioevo luminoso, raffinato e colto.
E' organizzato dall'Anabic, l'Associazione nazionale allevatori bovini italiani carne, in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole e forestali, permette di fare il punto sulla situazione e le prospettive di sviluppo delle razze bovine italiane in Italia nel mondo, una realtà che sta acquistando sempre maggiori consensi nel panorama zootecnico internazionale.
Tra gli obiettivi vi è quello di creare un importante momento di confronto, stimolando la riflessione e lo scambio di esperienze tra tutti gli interessati alla conoscenza ed all'allevamento delle Razze bianche.
Il Congresso dedica ampio spazio alle seguenti tematiche:
– illustrazione della realtà zootecnica italiana,
– analisi della situazione attuale dell'allevamento delle Razze autoctone,
– attività di miglioramento genetico svolta dall'Anabic.
– illustrazione della situazione e delle prospettive di sviluppo delle razze italiane nel mondo, dando ampio spazio agli interventi delle Associazioni straniere di razza.
Le sessioni scientifiche dedicano ampio spazio ai temi della selezione e dell'ingegneria genetica, alle tecniche di produzione e alimentazione, alla qualità della carne, ai sistemi di valorizzazione e certificazione delle produzioni.
Sono inoltre previsti l'Assemblea dell'Italian Beef Cattle International Association, l'incontro fra i tecnici delle diverse Associazioni di razza, la visita alla sede dell'Anabic e la presentazione di riproduttori di pregio.
All'interno della sede congressuale vi sono stand istituzionali degli enti operanti nel settore, di prodotti dell'artigianato locale, di produzioni alimentari tipiche e mostre fotografiche dedicate alle Razze autoctone.
La scelta di Gubbio e del Park Hotel "Ai Cappuccini" è inoltre legata alla alta qualità della ristorazione nell'intera città e nello stesso hotel, che permette di organizzare durante il congresso raffinate degustazioni di piatti a base delle pregiate carni italiane ad Indicazione Geografica Protetta "Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale".
Attraente anche il programma turistico e sociale, che prevede visite guidate nelle pittoresche città di Perugia, Gubbio e Assisi, spettacoli di animazione, intrattenimenti musicali.
Al termine del congresso sono previsti, per gli interessati, tour zootecnici nelle principali province di allevamento delle diverse razze, con visite alle aziende, ai centri di ingrasso, alle strutture di macellazione, ai Centri di F.A., alle macellerie aderenti al CCBI ed al Consorzio di Tutela dell'IGP.

Per saperne di più:www.anabic.it/congresso2005/congresso