A Firenze, “Cioccolata squisita gentilezza”

Cioccolata, squisita gentilezza, una Mostra-Evento animerà i prestigiosi spazi della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze sino al 12 Aprile 2005.
Sarà l’evento culturale piu’ importante realizzato fino ad oggi in Italia avente per tema la Cioccolata ma anche quello piu’ innovativo rispetto ai tanti episodi che ormai si susseguono con un ritmo forse anche un po’ troppo incalzante e ripetitivo per quanto riguarda format e contenuti. La Cioccolata sta vivendo in Italia uno dei periodi del suo massimo splendore e numerosissime sono le iniziative che si organizzano per promuovere e valorizzare questo prodotto. La Mostra Cioccolata, squisita gentilezza e i suoi eventi collaterali che verranno organizzati all’interno della splendida e prestigiosa cornice delle Tribune Dantesca e Galileiana si inseriscono in questo contesto contraddistinguendosi per l’alto spessore culturale del quale sarà possibile apprezzare il contenuto già dalla lettura di queste note.
Tra le tante curiosità, in evidenza, soprattutto la ricetta della Cioccolata in Tazza del Granduca Cosimo III de’ Medici raccontata dal Redi.
Un vero e proprio segreto di Stato che dopo quasi 400 anni avremo il modo non solo di mostrare e quindi svelare ma anche di gustare.
Con questa iniziativa si vuole anche sottolineare e riconoscere un primato storico di Firenze nel cioccolato, riportandola ad essere la capitale di quella che oggi viene ormai conosciuta come la Tuscan Chocolate Valley, un vero e proprio distretto produttivo caratterizzato dall’altissima qualità del prodotto e da un numero sempre più considerevole di giovani chocolate-maker che vedremo protagonisti insieme ad altri grandi colleghi italiani e stranieri negli eventi collaterali che animeranno questo dolce rinascimento fiorentino.
Cioccolata squisita gentilezza