A “Expo delle Dolomiti” si discute dell’importanza del turismo su Internet

Domenica 30 settembre esperti ed enti del turismo si incontrano a Expo delle Dolomiti.

Belluno, settembre 2012 – Quali le prospettive future per lo sviluppo del turismo nelle Dolomiti? C’è grande attesa per il dibattito tra esperti del settore, in programma domenica 30 settembre alle 10,30 A Expo delle Dolomiti di Longarone in sala congressi della Fiera. Tema principale è la promozione del territorio in maniera congiunta tra vari enti e possibilità tra cui la forza di internet attraverso Dolomiti.it che spiegherà come attrarre nell’intero arco dolomitico traffico nazionale e internazionale di utenti. Anticiperà alcuni progetti di comunicazione rivolti ad aumentare l’interesse alla vacanza nelle Dolomiti Patrimonio Unesco confrontandosi con i grandi competitors come Google, Expedia, Tripadvisor o Booking.

Turismo e Internet: Dolomiti, Patrimonio da comunicare. Questo il titolo dell’intervento del titolare di Dolomiti.it S.r.l. David Pirrello al fianco del Presidente della Provincia di Trento Lorenzo Dellai, del Segretario per la cultura della Regione Veneto Angelo Tabaro, del Direttore di Trentino Marketing Paolo Manfrini, del Direttore Turismo FVG (Friuli Venezia Giulia) Edi Sommariva e del Direttore del Consorzio Dolomiti Antonio Pellegrini. Un pool di esperti che racconteranno la situazione attuale della promozione turistica e le prospettive e potenzialità nei prossimi anni in vista dell’Expo 2015 a Milano.
Tra gli interventi anche il Presidente Trentini nel mondo Alberto Tafner e il Vice Presidente Bellunesi nel mondo Patrizia Burigo per l’interessante passaggio da parte degli enti nel mondo che possono fornire le basi d’appoggio per la promozione congiunta nei Paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) in via di sviluppo e non solo. A moderare il tavolo di discussione il giornalista Rai Piero Badaloni.

www.dolomiti.it
www.expodolomiti.it/top-menu/dove-soggiornare/