A “Enovitis”, protagonista la Doc Prosecco

Tutto pronto per l’edizione 2010, in programma a Roncade (Treviso) il 17 e 18 giugno

Un’edizione, quest’anno, che si annuncia ricca di novità. Innanzitutto per la realizzazione – ed è la prima volta per questa manifestazione – di un convegno che avrà come protagonista la Doc Prosecco. Ma non solo, ad accogliere i visitatori, un cantiere dell’energia realizzata dai sarmenti, le applicazioni del fotovoltaico, il telerilevamento con droni telecomandati, test di applicazione degli agro farmaci in “notturna” e molto altro ancora

E’ partito il conto alla rovescia per l’edizione 2010 di ENOVITIS IN CAMPO, l’originale e unica manifestazione fieristica biennale dove macchine e attrezzature per la viticoltura sono concretamente all’opera tra le vigne. L’appuntamento è presso la tenuta Ca’ Tron a Roncade in provincia di Treviso i prossimi 17 e 18 giugno.
I numeri raggiunti sono importanti: espositori e marchi, diversamente specializzati nell’ambito della lavorazione e gestione del vigneto hanno superato quelli dell’edizione precedente, e anche sul fronte visitatori le previsioni sono positive. Se la pre-registrazione on-line segnala infatti già un migliaio di adesioni, hanno già comunicato la propria partecipazione diversi gruppi organizzati provenienti da Emilia Romagna, Trentino, Piemonte e Lombardia. In particolare, ha assicurato la propria presenza anche l'assessore provinciale all'Agricoltura di Reggio Emilia, Roberta Rivi. Si mantiene, infine, alto anche l’interesse da parte degli operatori esteri, e non solo dei Paesi vicini (sono attesi ad esempio alcuni pullman dalla Slovenia): una delegazione di operatori professionali arriverà addirittura dall’India.

Un’edizione, quest’anno, che si annuncia ricca di novità. Innanzitutto per la realizzazione – ed è la prima volta per questa manifestazione – di un convegno (di seguito maggiori dettagli), che avrà come protagonista il Prosecco, una delle più importanti denominazioni di origine italiane, strategica per lo sviluppo economico di un territorio che oggi coinvolge nove province veneto-friulane (Treviso, Belluno, Venezia, Padova, Vicenza, Udine, Pordenone, Trieste e Gorizia).
Ma non solo. Droni radiocomandati sorvoleranno il vigneto di Ca’ Tron “catturando” immagini della manifestazione in tempo reale: ENOVITIS IN CAMPO offrirà quindi l’opportunità di dimostrazioni pratiche dell’utilizzo di droni radiocomandati per effettuare rilievi aerei utili ai fini dell’applicazione della precision farming.
E ancora – ma è solo un “assaggio” di quanto si ritroverà in fiera: dimostrazioni pratiche di trattori con gomme speciali – sezione larga e ridotta tassellatura – per i vigneti con condizioni di terreno non ottimali e test per la corretta applicazione e distribuzione degli agro farmaci, grazie all’utilizzo di sostanze fluorescenti, visibili quindi… in notturna.

Un occhio di riguardo, infine, alle tematiche ambientali e all’ecosostenibilità, grazie all’implementazione del “Cantiere energia” che dimostrerà come produrre energia (elettrica, calorie, frigorie) da biomasse, in particolare i sarmenti di potatura e alle molteplici applicazioni pratiche del fotovoltaico: dall’azionamento di frigoriferi, all’illuminazione, all’azionamento di altri strumenti.

E siccome parlare di vigneto, significa parlare di vino, per non dimenticarne la sua valenza di elemento socializzante e conviviale, spazio anche alla degustazione: nell’area ristoro infatti saranno presenti alcune cantine della zona, con vino e prodotti tipici.

“DOC PROSECCO: UN’OPPORTUNITÀ PER L’ENOLOGIA ITALIANA”

GIOVEDÌ 17 GIUGNO, ORE 16.00
Il convegno è previsto per giovedì 17 giugno alle ore 16.00 presso la sala Convegni di Tenuta Ca’ Tron, che farà il punto della situazione dopo i primi mesi di operatività della Doc Prosecco, alla luce anche dell’attività del neonato Consorzio di denominazione, e attraverso il confronto tra i vari attori coinvolti si propone di tratteggiare i possibili scenari futuri. Seguirà presentazione e degustazione delle micro vinificazioni dei cloni di Prosecco “VCR” realizzate nel centro sperimentale dei Vivai Cooperativi Rauscedo.

Relatori:
Fulvio Brunetta, presidente del Consorzio di tutela Doc Prosecco,
Vasco Boatto, direttore Cirve dell’Università di Padova – sede di Conegliano,
Enrico Peterlunger, Cattedra di Viticoltura – Facoltà di Agraria dell’Università di Udine.

Interventi:
Gianni Zonin (Casa Vinicola Zonin),
Ius Denis (Cantina vini La delizia di Casarsa),
Valerio Cescon (Confcooperative Veneto),
Giorgio Cecchetto (Cantina Cecchetto).

Conclusioni:
Franco Manzato, assessore all’Agricoltura Regione Veneto

Moderatore: Fabio Piccoli

Per informazioni:
ENOVITIS IN CAMPO
Via S. Vittore al Teatro n. 3 – 20123 Milano
Tel. 02/7222225-26 – Fax 02/866575 – info@enovitis.it

Weblink: www.enovitis.it