A Chioggia “C’e’ davvero del sale in zucca!”

Valorizzazione della Zucca Marina, dal 10 ottobre 2012 – III Edizione

Torna "C’è davvero del sale in zucca!", un ciclo di eventi presentati alla stampa nella Sede Municipale, che si articolano per tutto il mese di ottobre e proseguono per tutto l’autunno, avendo come protagonista la Zucca Marina di Chioggia. Questa terza edizione si fregia dei positivi risultati conseguiti con le precedenti iniziative, tra i quali si segnala la rimessa a coltura di alcuni ettari negli orti di Chioggia proprio della zucca marina, la cui coltivazione si era andata progressivamente riducendo, fino a rimanere confinata in sporadici piccoli appezzamenti attorno ai "casoni" degli ortolani "marinanti", giacché il peso e la pezzatura notevoli, assieme alla necessità di possedere una certa abilità per la toelettatura della sua buccia consistente e spessa, ne avevano circoscritto i consumi ad intenditori, appassionati gastronomi e irriducibili nostalgici.

"Questo primo risultato raggiunto con la Zucca Marina – ha spiegato il presidente di Chioggia Ortomercato del Veneto, Giuseppe Boscolo Palo – ci spinge a proseguire, in un’ottica di stagionalità legata al territorio, il percorso di recupero della gamma delle coltivazioni orticole locali, da abbinare ai prodotti del mare e della laguna, e da integrare nei prodotti alimentari artigianali tradizionali ed innovativi, in modo da creare per ospiti, visitatori ed anche per i residenti, un’offerta di 'turismo del territorio' forse unica nel suo genere grazie all’unione sinergica delle specificità degli orti 'marinanti' con quelle della pesca e dell’itticoltura clodiensi".

"Abbiamo volentieri dato il patrocinio a questa manifestazione, oltre che la collaborazione organizzativa – ha detto il sindaco Giuseppe Casson – in quanto questa kermesse dedicata alla zucca marina, organizzata da Chioggia Ortomercato del Veneto rientra nel progetto complessivo dell’Amministrazione comunale, di rilancio della nostra località. Infatti, le produzioni tipiche agroalimentari possiedono un legame intrinseco con il territorio, che, se adeguatamente valorizzato, come si sta facendo per la Zucca Marina, può promuoverne i diversi aspetti. Facciamo quindi nostro lo slogan che accompagna questi eventi: Il prodotto promuove il territorio".

"È una scommessa che sta già iniziando a fruttare – ha aggiunto l’assessore alle Attività Produttive, Maurizio Salvagno – grazie al ritorno della zucca marina nei nostri orti, recuperando una cultura storica che rischiava di scomparire, seguendo la strada della qualità. Il coinvolgimento, oltre che della filiera agroalimentare anche della ristorazione locale, vuole dare un ulteriore impulso al percorso di valorizzazione di questa specialità nelle nostre tavole".

"Siamo in forte sintonia con gli obiettivi di iniziative come questa dedicata alla Zucca degli orti di Chioggia – ha affermato l’assessore all’Agricoltura della Provincia di Venezia, Lucio Gianni – che valorizzano le specificità del territorio e delle produzioni veneziane, eccellenze di un’agricoltura tra terra e acqua".
Per attirare a Chioggia "i foresti", è stato prodotto un interessante opuscolo col programma degli eventi, arricchito con notizie sulla città e gustose ricette, che verrà innanzitutto distribuito da mercoledì 3 a domenica 7 ottobre a Padova, nell’ambito della terza edizione di "Abbraccio tra pane e pesce" che vede la Sagra del Pesce di Chioggia "esportata" in Prato della Valle. Chioggia Ortomercato partecipa con due iniziative di raccolta fondi a scopo benefico: "Spesa Amica", distribuzione dei prodotti di stagione dei nostri orti, e "Un sorso di solidarietà", degustazione della "Rossa di Chioggia", la birra artigianale amaricata col radicchio locale, della marmellata al radicchio e di specialità della panificazione pasticceria clodiensi legate alle produzioni del territorio.

Gli eventi di Chioggia partono il 10 ottobre, con i "Mercoledì della Zucca", una serie di cene a cadenza settimanale con la zucca in tavola, che si protrarrà per tutto l’autunno, con un’appendice anche a gennaio 2013, nei ristoranti della città e dintorni che proporranno nei loro menù delle specialità con la zucca marina protagonista. I ristoranti che hanno preparato la ricetta inserita nella pubblicazione "C’è davvero del sale in zucca!" si cimenteranno in una "Gara gastronomica", sottoponendosi al giudizio di una giuria di giornalisti esperti, la cui premiazione saranno effettuate in Sala Consiliare il 20 novembre prossimo.

Nel fine settimana da venerdì 19 a domenica 21 ottobre, nei padiglioni coperti del Mercato Orticolo di Brondolo si svolgerà "Zucca per tutti", con stand gastronomico e una serie di intrattenimenti ed esposizioni collegati alla manifestazione "Darsene in Blu" quali le mostre fotografiche "Il territorio del Radicchio di Chioggia IGP", "Paesaggio Veneto, luoghi persone e prospettive" e "Chioggia, immagini e suggestioni", la rassegna di vignette "Fumetti che parlano di Chioggia", l’esposizione della Zucca Marina di Chioggia e una mostra micologica, l’esibizione di intagliatori di zucca.

Dal 9 all’11 novembre, infine, in Piazza Todaro ci sarà la "Zucca di San Martino", collegata alla festa patronale di Sottomarina, con stand espositivi, degustazioni e animazioni. Presso l’attigua scuola elementare Salvatore Todaro saranno esposti i lavori delle scuole di Sottomarina e Sant’Anna.