A Casteggio premiazione dei vini vincitori al Concorso ''Talento d'Oro''

Serata di Gala presso l'Auditorium di Certosa Cantù (Casteggio) lunedì 4 luglio 2005, per la consegna dei Premi ai vini vincitori del Concorso Enologico “Talento d’Oro” 25^ edizione.
Nell’occasione saranno consegnati anche i Premi relativi all’edizione 2004 del Concorso.
“Si tratta di una serata molto importante – commenta il Presidente del concorso, Michele Rossetti, Assessore all’Agricoltura del Comune di Casteggio – poiché riunisce i vincitori di ben due edizioni del Concorso. Per ragioni di carattere organizzativo, legate sia alle elezioni amministrative di Casteggio sia alla recente nomina del nuovo direttore del Consorzio, Carlo Alberto Panont, nel 2004 si era pensato di posticipare le fasi del Concorso.
Si è voluto evitare, l’anno scorso, che la nuova amministrazione comunale di Casteggio e il nuovo direttivo consortile si trovassero a gestire una situazione formulata dagli organizzatori che li avevano preceduti. In seguito, per evitare che la consegna dei premi avvenisse in due serate diverse ma comunque piuttosto vicine tra loro, si è pensato di creare un unico evento, di portata maggiormente significativa rispetto a due appuntamenti distinti”.
In attesa di scoprire i vini vincitori dell’edizione 2005 (i nomi dei vini saranno svelati durante la serata di Gala alle aziende, alle autorità e ai giornalisti), alcuni dati sul Concorso che festeggia quest’anno il quarto di secolo e che è organizzato in sinergia dal Comune di Casteggio e dal Consorzio Tutela Vini Oltrepo Pavese.
I campioni di vino ammessi sono stati 141, di cui 87 hanno superato le fasi preliminari.
I vini vincitori sono 29, la maggior parte dei quali con un punteggio molto alto.
“Già le scelte fatte dalle aziende riguardo ai vini da presentare – indica Michele Rossetti – stanno ad indicare un ‘quadro’ rappresentativo di ciò che è l’Oltrepo vinicolo e delle sue potenzialità.
Alla riuscita del Concorso hanno contribuito l’Associazione Enologi, l’Onav e l’Associazione Italiana Sommelier alle quali va il mio ringraziamento per la collaborazione dimostrata.
Un ringraziamento sentito soprattutto ai produttori, per la loro disponibilità a partecipare, dimostrando di credere nel Concorso”.

Comunicato stampa
Oltreventi