Fondi – Cannolo contadino, bon bon di ricotta alla finta liquirizia, sodo di verdure, gel di pomodoro e croccante di vaniglia al sale,vongole di Santa Anastasia allo zenzero e alloro, risottino sconcigli e lupini, “lacc’ d cioc” ai calamaretti, evoluzione di alici e chips di calamari, muffin al miele di arancio, budino di ricotta di bufala con confettura di visciole, babà. Il tutto accompagnato dagli ottimi vini di Carmen Iemma dell’azienda vitivinicola biologica “I Pampini” e di Luciana Sabino delle “Antiche Cantine Migliaccio”. Questo il succulento menu appositamente studiato dallo chef Massimiliano Sepe per il settimo appuntamento con “Agroalimentare in rosa. A tavola con i migliori prodotti dell’Agro Pontino provenienti da aziende al femminile”che venerdì 22 agosto farà tappa a Fondi. Ad ospitare l’evento che tanto successo ha già riscosso a Terracina, Latina, Cori, Bassiano e Acciarella, il ristorante enoteca Casa Catullo. Per i gourmet, un’occasione unica per deliziarsi con produzioni che si credevano perse nel tempo e che invece grazie al lavoro mai abbastanza valorizzato di autentiche Artigiane del gusto capaci di privilegiare la qualità al profitto pur di non cadere nelle maglie di un mercato sempre più globalizzato, si sono salvate dall’estinzione per regalare al palato emozioni uniche e indimenticabili.
A comporre il bouquet delle eccellenze questa volta magistralmente reinterpretate dalla raffinata e innovativa cucina del Presidente dell’Associazione Ristoratori Fondani nonché Consigliere provinciale della Federazione Italiana Cuochi e componente del Gruppo Virtuale Cuochi Italiani, i vini di Acciarella e Ponza, l’olio extravergine di oliva biologico di Paola Orsini, i formaggi di bufala di Monica Macchiusi, le verdure di Angela Calvani dell’azienda agricola “La Saucetta”, i babà di Anna Carpentino della pasticceria “Dolce Incontro”di Sabaudia, le marmellate di Sonia Cervoni de “Il Fliccaflò” e il miele di Sabina Carotenuto de “La Casina delle api”.
Il 29 agosto si ripete. A far da cornice al tour enogastronomico ideato e promosso dalla giornalista Tiziana Briguglio, l’Osteria Persei di Prossedi.
Sermoneta, Sperlonga e Fossanova le tappe di settembre rispettivamente all’agriturismo “La Valle dell’Usignolo”, venerdì 5, il ristorante “Tramonto “, venerdì 12 e “Il Forno del Procoio”, domenica 21.

Fonte: Sabaudiain.it