2° Concorso Internazionale del Pinot Grigio: anteprima dei risultati

Si è svolto in Valdadige il 20 giugno il 2° Concorso Internazionale del Pinot Grigio, organizzato dal Comune di Brentino Belluno (Verona) con il patrocinio dell’Organizzazione Internazionale della Vite e del Vino (OIV).
La maggioranza dei premi è andata a vini italiani e tedeschi.
Le commissioni di assaggio, composte da tecnici sia italiani che stranieri, hanno assegnato 2 Gran Medaglie d’Oro (una tedesca e una francese), 27 Medaglie d’Oro (14 italiane, 10 tedesche, una francese, una USA, una Austria) e una Medaglia d’Argento (Italia). E’ stato inoltre assegnato anche il Premio della Stampa.
I giudizi dei tecnici tracciano un panorama del Pinot Grigio a due volti: da una parte la tradizione italiana e dall’altra quella tedesca. Quanto è emerso dal concorso sarà certamente utile per i produttori italiani per impostare un marketing più efficace del Pinot Grigio italiano a livello internazionale. Proprio questo tema è stato affrontato nella tavola rotonda seguita al concorso e patrocinata dall’International Academy of Sensory Analysis (IASA). Nell’occasione il professor Fregoni, presidente onorario dell’OIV e presidente della IASA, ha ricordato il boom di vendite di piante di Pinot Grigio in Italia nel 2002-2003 (5.300.000 piante vendute) e il successivo forte ridimensionamento. Questo a indicare come dopo un periodo in cui il Pinot Grigio è stato spesso banalizzato, è ora il momento di ripensare la produzione di questo prodotto in modo da renderlo più competitivo sui mercati internazionali.

La lista dei vini premiati al concorso sarà resa ufficiale il 1° luglio prossimo durante la cerimonia di premiazione che si terrà presso la Cantina Valdadige alle ore 10,30. Dopo la premiazione seguirà il comunicato stampa con l’elenco dei vini vincitori.

Scheda tecnica del concorso

numero dei campioni: 100
numero delle nazioni: 6 (Italia, Germania, Francia, Austria, Ungheria, USA)
numero delle commissioni: 3
composizione delle commissioni: tecnici provenienti da Italia, Ungheria, Germania, Spagna, Portogallo
limite delle medaglie: 30% dei vini partecipanti
punteggi per l’attribuzione delle medaglie:
gran medaglia d’oro: uguale o superiore o 90
medaglia d’oro: uguale o superiore a 85
medaglia d’argento: uguale o superiore a 80
premio della stampa: menzione d’onore attribuita da13 giornalisti provenienti da Italia, Ungheria, Repubblica Ceca, Germania, Polonia, Spagna, Paesi Bassi (uno per Paese).