14 giugno: “Giornata nazionale dell’Ambiente”

L’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE) organizza, per conto del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, e dal Ministero dell’ Ambiente e della tutela del territorio e del mare, in collaborazione con ISPRA, il 14 giugno 2011 a Roma, la Giornata Nazionale “Ambiente (incluso cambiamento climatico) VII Programma Quadro di RST dell’UE: Programma di lavoro 2012”.
L’evento ospitato nell’ Auditorium dell’ISPRA, Via Curtatone 7 (Roma), avrà inizio alle ore 14.30.
Il tema AMBIENTE del Settimo Programma Quadro mira a promuovere la gestione sostenibile dell’ambiente delle sue risorse. La ricerca è volta ad una maggiore conoscenza dell’interazione tra il clima, la biosfera, gli ecosistemi e le attività umane; è incentivato lo sviluppo di nuove tecnologie, strumenti e servizi eco-compatibili.
Durante la giornata saranno presentati i contenuti del Piano di Lavoro 2012, che verrà pubblicato il 20 luglio prossimo.
Diversi, inoltre, gli interventi di autorevoli esponenti del mondo della ricerca scientifica e tecnologica, quali: dott. Stefano Laporta (Direttore Generale ISPRA), dott.ssa Maria Uccellatore (Dirigente DG Internazionalizzazione della ricerca, Ministero della Università e della Ricerca), dott. Marco De Giorgi (Segretario Generale Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare), dott. Andrea Tilche, (DG RTD, Commissione Europea), dott. Antonio Speranza (Delegato Nazionale Ambiente), dott. Pierpaolo Campostrini, (Esperto Nazionale Ambiente)
Ingresso gratuito
Registrazione online: http://www.apre.it/Eventi/giornata.asp?id=988
Data e Orario evento: 14 Giugno 2011 | 14.00 – 17.00
Indirizzo evento: Auditorium dell’ISPRA, Via Curtatone 7 (Roma)
Per informazioni: Segreteria APRE Tel. 06-48939993
E-mail materia@apre.it; adumno@apre.it; segreteria@apre.it
Chi è APRE
APRE è un ente privato di ricerca non profit sostenuto da oltre cento Soci Sostenitori e Ordinari provenienti da Università e Organizzazioni private e pubbliche del mondo della ricerca, dell'industria e della finanza. Il suo obiettivo, sancito dall'art. 3 dello statuto, è quello di promuovere la partecipazione italiana ai Programmi di Ricerca e Sviluppo finanziati dalla Commissione Europea. APRE è presente su tutto il territorio nazionale con sportelli regionali ed ospita tutti i Punti di Contatto Nazionali (NCP) del 7PQ
Prima realtà nel suo genere in Italia, APRE nasce nel 1989 e sin dall'inizio agisce in stretto collegamento con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR).
La mission è di fornire ai propri associati, nonché ad enti pubblici, privati e persone fisiche, informazioni, assistenza e formazione in materia di programmi e iniziative a livello Europeo ed internazionale nel campo della ricerca, sviluppo e dell'innovazione tecnologica. APRE è partner di CINEMA (Central Italy Network to Enhance CoMpetitive business Activities), membro della rete “Enterprise Europe Network”. I servizi offerti da APRE nell'ambito di questa rete si rivolgono alle Piccole e Medie Imprese (PMI), alle Università ed ai Centri di Ricerca attivi nel Lazio, Toscana, Umbria, Marche, Sardegna e riguardano l'internazionalizzazione, il trasferimento tecnologico transnazionale e l'assistenza informativa e progettuale sul Settimo Programma Quadro (7°PQ) di R&ST.